SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Provo orgoglio e soddisfazione per questo torneo, che nel corso degli anni è diventato il più importante torneo su terra rossa delle Marche e uno dei più rinomati in Italia”. È con queste parole che, un visibilmente soddisfatto Afro Zoboletti – presidente del circolo tennis Maggioni , presenta la dodicesima Banca dell’ Adriatico Cup – torneo tennistico ATP previsto da sabato 6 a domenica 14 luglio, presso il circolo tennis rivierasco e che vedrà la partecipazione di oltre 100 tennisti professionisti proveniente da tutto il mondo.

Presenti alla conferenza stampa, oltre al presidente Zoboletti anche Emiliano Guzzo, presidente comitato regionale Federtennis, Domenico Malavolta, vice presidente della Banca dell’Adriatico, Roberto Spinucci, responsabile area Ascoli Piceno della Banca dell’Adriatico, Eldo Fanini, assessore allo Sport per il comune sambenedettese e Cristina Gnocchini, della New Meet SRL, organizzatrice dell’evento.

Il torneo, che quest’anno può vantare il suo miglior cut off di sempre, vedrà, grazie alle wild card (termine che indica il singolo sportivo o una formazione che vengono ammessi ad una competizione al di fuori delle normali regole di partecipazione, ndr) la partecipazione del diciassettenne sangiorgese Gianluigi Quinzi, grande promessa del tennis italiano ed ex numero 1 del mondo junior, di una vecchia conoscenza della terra rossa rivierasca come Potito Starace e infine di due giovani belle speranze del tennis regionale, il sambenedettese Daniele Giorgini e l’ascolano Stefano Travaglia.

”Siamo sponsor da anni di questa bellissima manifestazione- sottolinea Malavolta- prima come carisap e adesso come Banca dell’Adriatico, che riteniamo dia lustro al nostro istituto bancario, quest’anno abbiamo chiesto di rendere questo evento gratuito per favorire sempre più la partecipazione del pubblico”. L’assessore Fanini evidenzia: “Un evento di questa portata vada al di là del riscontro sportivo, diventando una vetrina turistica importante per la città e per il suo territorio”. Guzzo mette l’accento sul dato sportivo rilevando: “La partecipazione di 3 belle speranze marchigiane del tennis italiano moltiplicherà l’entusiasmo di tutti gli appassionati, ed inoltre sancirà l’importanza del giovane movimento tennistico marchigiano a livello nazionale”.

Il cartellone degli appuntamento del torneo sarà così composto: sabato 6 – domenica 9 luglio: tabellone di qualificazione. Lunedì 8: inizio del tabellone principale. Venerdì 12: quarti di finale del singolare e semifinali del doppio. Sabato 13: semifinali del singolare e finale del doppio. Domenica 14: finale del singolare. Tutte le informazioni sul tabellone e le dirette streaming delle partite saranno possibili sul sito : www.atpsanbenedetto.com

A fine conferenza stampa, il presidente Zoboletti lascia una chicca sulle future manifestazioni del circolo: “Sono lieto di annunciare, già da ora che nel settembre del 2014 ospiteremo i campionati mondiali del Rotary”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.132 volte, 1 oggi)