CUPRA MARITTIMA – È di Canosa Sannita, in provincia di Chieti, il vincitore della trentanovesima edizione del premio Cupra. Il concorso di pittura che vede ogni anno artisti provenienti da tutta Italia è stato vinto da Antonio Civitarese con l’opera “Paesaggio del mare”.

La premiazione è avvenuta sabato 29 giugno in piazza Possenti nell’ambito di una serata presentata da Luca Sestili e alla quale hanno partecipato il presidente della Pro Loco Pino Neroni, con i suoi collaboratori, e il sindaco Domenico D’Annibali, sempre con diversi consiglieri e assessori.

La giuria ha conferito il riconoscimenti al quadro di Civitarese per “la capacità di rappresentare il paesaggio di mare attraverso un linguaggio pittorico originale e di grande affetto, basato sulla sapiente distribuzione delle pennellate di colore in cui si aprono squarci di luce che delineano nel loro insieme il paesaggio in una composizione armonica e di grande suggestività”.

Erano 135 le opere in gara e 113 gli artisti che hanno preso parte al Premio Cupra. Di loro diversi sono stati premiati. Infatti il secondo classificato è Paolo Fedeli da Giambassi Terme, in provincia di Firenze, con “Deposito di locomotive”, al terzo posto Giuseppe D’Elia da Brindisi con “Intimità”, al quarto posto Tiziano Calcari da Gardone in provincia di Brescia con “Incontri fuori casa”, al quinto posto Maurizio Sansavini da Forlì con “Cupra e i suoi tesori”, al sesto posto ben sei pittori pari merito:Patrizio Oca da Monte San Pietro (Bologna) con “Composizione con anguria al mare”, Bruno Daffini da Castellucchio (Mantova) con “Ricordi”, Ugo Felici da Pesaro con “Luce Adriatica”, Alberto Zappa da Brescia con “Un fresco mattino in riva al fiume”, Marco Pace con “Figura uno” e Silvano Prete da Montefiore con “Dalle colline al mare”.

È stato anche consegnato un premio speciale a Giulia Cefalo di 82 anni per la costanza, dedizione e partecipazione assidua al Premio Cupra.

Per quanto riguarda invece la “sezione giovani” il riconoscimento è andato a Giovanna Mignini di Cupra Marittima con la sua opera “Appena”, per la sezione Grafica invece a Eugenia Cristova di Viterbo con “Urbino, omaggio a Volponi”.

La novità di quest’anno è stata l’introduzione di premi di rappresentanza molto importanti: una medaglia di bronzo da parte del presidente della Camera Laura Boldrini a Antonio Altieri di San Tammaro in provincia di Caserta e il suo quadro “It”, una medaglia di bronzo da parte del presidente del Senato Pietro Grasso a Giuliano Sensini dalla provincia di Siena con “Le ultime luci della sera” e un’altra medaglia dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano a Vito Montanari di Terra del Sole, Forlì, per il suo quadro “Capanne”.

Per quanto riguarda invece l’estemporanea prevista all’interno del Premio Cupra dal 24 al 28 giugno, ovvero “La vongola d’oro”, è stata vinta da Marco Pace, mentre l’estemporanea che si è svolta ad Acquaviva Picena il 27 giugno da Maurizio Sansavini. Il Premio Cupra si conferma quindi una manifestazione di rilievo che richiama artisti e amanti della pittura da tutta Italia, un appuntamento culturale di successo che nel 2014 compirà un importante anniversario: i suoi primi 40 anni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)