CUPRA MARITTIMA – Cultura in Riviera. È intitolato “Desiderio e Fuga Tra Verdi e Wagner, fautori del V° stile” il cartellone di eventi culturali che si concentreranno nelle serate di Cupra Marittima dal 2 al 9 luglio.

Si tratta di un vero e proprio affresco d’arte, musica , poesia e scenografia, come si conviene all’Opera, si presenterà come una mostra aperta con un programma ricco di eventi, tra cui una chicca straordinaria, quella dell’esposizione delle scene di uno dei più grandi scenografi del cinema planetario: Carmelo Agate. La manifestazione è organizzata dall’Arca dei Folli, in particolare da Danilo Tomassetti, Antonella Spinelli e Annunzia Fumagalli, in collaborazione con la Pro Loco presieduta da Pino Neroni e il R.O.L.F. di Ripatransone.

La mostra sarà un omaggio a Micio Gian Paolo Proietti, primo direttore artistico dell’Arca dei Folli e al poeta Plinio Spina. L’inaugurazione si terrà martedì 2 luglio alle ore 21.15, con un intervento critico del fondatore dell’avanguardia del V° stile, il filosofo dell’Arte il conte Daniele Radini Tedeschi: “Cupra e non Capra. Dalla morte dell’arte alla sua possibile rinascita paradisiaca”.

A seguire il concerto lirico sinfonico dei maestri della lirica, rettori del Rolf Ambra Vespasiani, Ettore Nova accompagnati al pianoforte da Davide Martelli. I visitatori potranno, nella stessa sera, ammirare la mostra che sarà suddivisa in quattro sezioni; Ambientazione scenica, Desiderio e Fuga, La statuaria dell’Opera, I dipinti sulle opere di Verdi e Wagner. L’Ambientazione scenica si presenta con una prima assoluta delle opere, con la presenza dello scenografo Carmelo Agate con le scene originali della serie televisiva “Imperium” tratte dal celebre film “L’ultima Legione”, “La papessa Giovanna”, “L’Isola”.

La sezione sarà curata da Simonetta Talamonti. Ci saranno anche bozzetti sull’Opera tra cui soggetti di Tita Tegano Bruson sul baritono M° Renato Bruson, scene create dall’Arca dei Folli per il ROLF. La sezione Desiderio e Fuga, è riservata invece ad un nucleo ristretto di maestri e artisti selezionati: lo scultore Nazzareno Tomassetti, e Sergio Tapia Radic, scultore ma anche grande scenografo della lirica, i pittori Antonio Ricci con una personale per le sue straordinarie opere veriste; la pittrice Annunzia Fumagalli e i suoi quadri sulla la carnalità e l’inquietudine femminile, la pittrice Antonella Spinelli con i ritratti di notori amici della lirica. Parteciperanno in veste di pittori due maestri affermatesi in altre discipline: Euro Teodori, compositore e commediografo e Antonio Fabiani, giornalista e operatore della Rai, e artisti come Patrizio Moscardelli, Emidio Mozzoni e Guido Rossetti.

La sezione Bottega di scultura Arca dei Folli, sarà dedicata alle opere dei maestri del bicentenario create da modelli del M° Nazzareno Tomassetti, scolpite e assemblate dal poeta Danilo Tomassetti e dipinte dal M° Antonella Spinelli. I dipinti inerenti le Opere di Verdi e Wagner, sono state realizzate dai giovani allievi dei corsi di pittura di Annunzia Fumagalli (Concetta Pugliese, Catia Porrà, Maura De Carolis, Valerio Natale, Ilaria Marilungo Giorgina Violone), e dai giovani talenti che hanno vinto il Bambino Creativo “Claudia Capriotti, Giacomo Malavolta. Mery Lelli, Patrizia Pignotti, Rachele Ciarrocchi, Chiara Rivosecchi). Parteciperanno anche dei giovanissimi talenti come Isabella Prete, Alessia Cameli ,Vissia Oddi, Nicola Montefiori, Mary Civita, Elena Giacchetti, Gianmaria Acciarri. Insomma un vero e proprio incontro di tutte le arti.

Ecco il calendario dettagliato:
3 Luglio ore 21.15 sala Polivalente. Esecuzione Musicale “I ludi del Bambino Creativo” in onore di Giuseppe Taddei. Possono partecipare tutti i ragazzi che amano la musica, portando il loro strumento.

5 Luglio, ore 21.15 Sala Polivalente. Omaggio a Micio Gian Paolo Proietti. Il giornalista e scrittore Maurizio Verdenelli, ricorderà la figura dell’amico Micio e presenterà il suo libro: “La leggenda del Santo petroliere Mattei”.

6 Luglio ore 21.15 Piazza Possenti. Omaggio a Verdi con la soprano della corale “Cantate Domino” di Torre di Palme Clara Renzi, il pianoforte M° Davide Martelli, dirige il tutto Massimo Mattetti.

7 Luglio sala Polivalente. Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 Anteprima dei ludi Bambino Creativo estate 2013. Tutti i bambini dall’infanzia alle medie sono invitate a partecipare. Evento in collaborazione con L’ACOT. Premiazione ore 22.

Ore 21.15 sala Polivalente. Omaggio al poeta Plinio Spina. Presentazione dell’Antologia poetica Gustol Iubirri, edita in tre lingue dalla casa editrice Romena Amanda Edit, che ha raccolto le liriche più significative del Festival di poesia internazionale a Tetovo in Macedonia, tra cui quelle dei poeti dell’Arca dei Folli Ismail Iljasi, Serafino Sargentoni, Danilo Tomassetti. Ospite d’onore Il poeta pescatore Luciano Bruno Venusto.
Essendo la manifestazione aperta a tutte le comunicazioni artistiche, tutte le sere, vi saranno interventi di altri poeti o musicisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)