SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La polemica sugli accessi agli atti prosegue e finisce sul tavolo dei dicasteri dell’Interno, della Pubblica Amministrazione e della Semplificazione.

Il consigliere comunale dei Cinque Stelle, Riego Gambini, aveva fatto domanda mesi fa per ottenere l’elenco delle sentenze che avevano visto protagonista il Comune di San Benedetto, dal 2009 al 2013. La segretaria generale, Fiorella Pierbattista, aveva però risposto picche, accusando tra le altre cose Gambini di volersi sostituire agli organi di controllo e gestione interni all’ente e di voler assumere iniziative “che non rientrano nelle sue competenze di natura strettamente politica”. Sempre per la Pierbattista, le sue pretese costituivano “una illegittima sovrapposizione ai poteri amministrativi esercitati e di competenza esclusiva dell’apparato amministrativo”.

Nella missiva, l’esponente grillino ribadisce di non volersi far intimidire, informando come la vicenda sia stata già segnalata alla Prefettura e alla Procura della Repubblica. “Sono conscio del rischio di essere sottoposto ad un procedimento – dice – qualora si dimostrasse l’illiceità del mio comportamento sarei anche pronto a dimettermi.

Recita dunque il documento: “A giudizio degli interroganti sarebbe necessario intervenire al fine di risolvere la situazione di stallo che si è venuta a creare, con il consigliere Gambini che insiste nelle sue richieste di trasparenza ed il segretario del Comune che si rifiuta di riconoscere la legittimità delle richieste da parte della componente politica del Comune medesimo. Si chiede di sapere se i Ministri in indirizzo siano a conoscenza di quanto sopra; quali opportune iniziative intendano assumere nell’ambito delle proprie competenze, al fine di risolvere la problematica e garantire un controllo trasparente, nel rispetto delle norme di legge, sulle risorse impiegate dai Comuni per le consulenze e/o incarichi”.

In Senato hanno promosso l’iniziativa di Gambini con un’interrogazione ben ventitre esponenti: Fucksia, Cotti, Mangili, Cappelletti, Nugnes, Moronese, Lezzi, Bottici, Paglini, Castaldi, Gaetti, Molinari, Morra, Scibona, Puglia, Lucidi, Bocchino, Bertorotta, Serra, Vacciano, Taverna, Campanella e Mastrangeli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 907 volte, 1 oggi)