SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb beach soccer parte oggi per Lignano Sabbiadoro dove sarà chiamata a disputare la seconda tappa del girone B della serie A Enel. Nel primo incontro, che si giocherà sabato 20 giugno, i rossoblu incontreranno il rinforzato Milano nel match che molto probabilmente potrebbe qualificare la truppa di mister Di Lorenzo alla fase finale, che si disputerà proprio in San Benedetto dal 1° al 4 agosto.

“Il morale della truppa è alto – dichiara l’allenatore dei rivieraschi – anche se proprio nell’ultima rifinitura il portiere Carotenuto ha riportato un leggero infortunio. Ma comunque siamo determinati a mettere al sicuro il risultato già da questa tappa, vincendo entrambe le partite”. Per la tappa friulana partiranno i portieri Ruspantini, Carotenuto e Silveri, i portoghesi Lucio, Bruno Novo e Tavares e gli italiani Pastore, Palma, Soria, Tomeo, Addarii e Attorrese. “Nella prima gara – prosegue Di Lorenzo – ce la dovremo vedere con Milano, che si è rinforzata con l’arrivo di Amarelle, di due nazionali brasiliani e con il consueto apporto del poderoso Ahmed. Ma noi dobbiamo batterli per ottenere in anticipo il pass per la finale scudetto che ospiteremo alla Beach Arena ai primi di agosto. Nella gara di domenica 30, che molto probabilmente verrà trasmessa da Rai Sport, affronteremo invece i padroni di casa del Friuli. E’ una formazione ampiamente alla nostra portata, ma non dovremo commettere l’errore di sottovalutarla”. L’ultima gara del girone dovrebbe disputarsi a Montalto di Castro a metà luglio, ma sembra che ci siano problemi che ne comporterebbero lo spostamento e si sono candidate per ospitare la tappa Viareggio e proprio San Benedetto, anche se l’amministrazione comunale nicchia un po’.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 82 volte, 1 oggi)