SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà la ditta Point Costruzioni di Teramo ad eseguire i lavori di ristrutturazione del complesso natatorio “Primo Gregori”. Ieri, 27 giugno, sono state aperte le buste della gara che, come detto, ha visto aggiudicarsi l’appalto la ditta teramana.

Questa mattina si è tenuto un incontro organizzativo per delineare tempi e modi dei lavori alla presenza del dirigente del settore Progettazione e Manutenzione Opere Pubbliche architetto Farnush Davarpanah, il responsabile del procedimento ing. Mario Laureati, il progettista ingegner Mauro Bracciani e il direttore dei lavori l’architetto Annalisa Sinatra.

“I lavori – spiega il vicesindaco e assessore allo sport Eldo Fanini – inizieranno già lunedì 1° luglio e dovranno terminare entro il mese di settembre. L’importo totale sfiora i 350mila euro con i quali si dovrà procedere al risanamento igienico sanitario della struttura, al suo adeguamento alla normativa antincendio ottimizzando nel contempo la distribuzione degli spazi interni in funzione delle diverse attività che vi si svolgono. La ditta ha assicurato il massimo impegno organizzativo, siamo fiduciosi visto che ha anche realizzato la piscina comunale di Giulianova. Agli utenti chiediamo un sacrificio, in cambio otterranno alla ripresa della stagione invernale una struttura adeguata ai tempi”. In ogni caso si potrà continuare ad utilizzare la vasca coperta fino al 31 luglio.

In particolare saranno rifatti tutti gli spogliatoi, comprese la linea docce e i servizi igienici, sia per gli utenti sia per il personale. Sarà realizzato un nuovo locale adibito a Pronto Soccorso con accesso diretto dalla vasca, sarà montata una scala esterna per creare una seconda via di esodo del pubblico, una interna per collegare il piano terra e il primo piano, saranno adeguati gli infissi, l’impianto antincendio, rifatti gli impianti idrici, elettrici e di climatizzazione per il pronto soccorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 633 volte, 1 oggi)