SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto nel pomeriggio di mercoledì 26 giugno, l’incontro convocato dall’amministrazione comunale con le associazioni di categoria degli operatori balneari per discutere delle modalità di erogazione del servizio wi fi erogato gratuitamente lungo i quattro chilometri del lungomare. Erano presenti il sindaco Giovanni Gaspari, il consigliere Pierfrancesco Morganti, Marco Regnicoli di TopneT Telecomunicazioni srl (la società che gestisce la rete “Aliseo”) e Sandro Assenti di Confesercenti Turismo.

Poiché sono pervenute informazioni circa la decisione che alcuni concessionari di spiaggia avrebbero manifestato di recedere dal servizio che fu attivato nell’estate 2012, con questo incontro l’amministrazione comunale ha voluto rassicurare i rappresentati delle associazioni confermando la volontà di mantenere il servizio sempre a costo zero per gli operatori balneari e sollecitare i rappresentanti degli operatori a fare opera di sensibilizzazione presso gli associati affinché un servizio, che riscuote crescente successo sia tra i cittadini sia tra i turisti, sia erogato con continuità su tutto il lungomare. L’amministrazione ha infatti stanziato 25.000 euro per assicurare il costo del servizio: ai concessionari si richiede solo la disponibilità a far installare gli hot spot, cioè le “antenne”, e il loro collegamento alla rete elettrica con una spesa di pochi euro all’anno.

“Intendiamo mantenere e migliorare questo servizio – dichiara il consigliere Morganti – pertanto auspichiamo che i rappresentanti delle associazioni di categoria si facciano promotori presso i concessionari di spiaggia ancora non aderenti affinché li convincano della bontà dello stesso e non si creino discontinuità nella connessione. Inoltre – prosegue Morganti – il nostro impegno sarà quello di garantire il servizio non solo per l’estate 2013 ma anche per i prossimi anni per far sì che San Benedetto continui ad offrire una copertura wi fi gratuita praticamente totale in tutta la zona turistica inserendo dunque nella propria proposta di accoglienza un servizio sempre più richiesto”.

Ricordiamo che nel 2012, nonostante fosse in fase di avvio, il servizio incontrò un successo clamoroso con poco meno di 10.000 utenti che ne usufruirono: nel mese di agosto furono registrate 500 nuove connessioni alla rete Aliseo, oltre 2000 le connessioni giornaliere con una media di oltre 300 connessioni orarie, un totale mensile di ben 42.140 connessioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)