GROTTAMMARE – Comincia ad entrare nel vivo il calciomercato del Grottammare Calcio e dopo il ritorno in panchina del tecnico Luigi Zaini, arrivano anche i primi due acquisti stagionali: il responsabile dell’area tecnica Sebastiano Vecchiola comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante Armando Marozzi e con il difensore centrale Dion Michael Gibbs (fratello dell’attaccante Alex ex Parma, Fermana, Arquata e Samb).

Armando Marozzi, nato il 19 luglio 1991 ad Ascoli Piceno, è cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli dove ha militato per ben nove anni. La prima esperienza è stata in serie D col Real Montecchio (16 presenze, 1 gol), poi in serie C2 con Sangiustese (6 presenze) e Campobasso (8 presenze), ancora in D con Trani (11 presenze, 1 gol) e Sora (15 presenze, 2 gol) e l’ultima stagione ha vestito la maglia della Cuprense in Promozione Marche Girone B siglando 11 reti in 29 presenze.

Dion Michael Gibbs, nato a Carate Brianza il 21 febbraio 1989, una presenza in C1 con Monza, poi serie D con Casale (10 presenze, 1 gol) e Base 96 (18 presenze, 1 gol), Eccellenza con Villa D’Adda (20 presenze, 2 gol), 54 presenze e 9 gol con l’Arquata tra Promozione e Prima categoria, e l’ultima stagione ha militato in Eccellenza col Vis Torgiano, collezionando 28 presenze e 7 gol.

A Questi due sopra citati si è poi aggiunto nei giorni seguenti il centrocampista Fabio D’Ippolito.

D’Ippolito classe ’90 è nativo di Ascoli Piceno. Il giocatore, che può essere utilizzato sia come centrocampista offensivo sia come seconda punta, ha militato in serie D con la Santegidiese e in Eccellenza con Morro d’Oro, Notaresco e Giulianova.

Cresciuto nel settore giovanile della Sambenedettese, ha avuto come migliore stagione quella 2011/12 quando nella Santegidiese collezionò 24 presenze e quattro gol.

Arriva nel Grottammare molto motivato in cerca della stagione del riscatto dopo quella appena terminata che lo ha visto protagonista solo nella seconda parte con la maglia del Giulianova.

Intanto Paolo Ferretti, l’allenatore che ha portato la squadra Juniores a vincere il titolo regionale Marche, lascia i biancocelesti. Per lui si aprono le porte del Martinsicuro, squadra militante nella promozione abruzzese.

La società rivierasca ringrazia mister Ferretti per il grande lavoro svolto e gli augura le migliori fortune per il proseguo della sua carriera in panchina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 699 volte, 1 oggi)