GROTTAMMARE – La giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi la costituzione dell’ufficio di staff del Sindaco, Enrico Piergallini, che garantirà il dialogo tra i cittadini e l’ufficio del primo cittadino nonché una migliore organizzazione del suo lavoro.

In un’ottica di razionalizzazione della spesa imposta dalla Spending Review e dall’incertezza, ancora attuale, dei reali tagli alle risorse trasferite dallo Stato è stato stabilito che lo staff del Sindaco sarà ridotto del 50%, con un’economia di spesa annua di € 36.695,10 rispetto al bilancio 2012.

Lo staff del sindaco, infatti, sarà composto unicamente da un dipendente esterno che fungerà da segretario. Una scelta che assicura la necessaria continuità amministrativa utile a rendere più efficaci le azioni da intraprendere ed efficienti le risposte.

L’Ufficio di Staff del Sindaco è struttura autonoma non compresa nelle aree di attività dell’Ente ed è posto alle dipendenze funzionali del Sindaco stesso. E’ costituito da dipendenti dell’Ente e/o collaboratori esterni scelti sulla base di un rapporto fiduciario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 794 volte, 1 oggi)