ALBA ADRIATICA – Blitz contro il commercio ambulante abusivo effettuato venerdì sera sul lungomare Marconi di Alba Adriatica. L’operazione, effettuata dai carabinieri di Alba in collaborazione con la polizia municipale, ha portato all’identificazione di una dozzina di extracomunitari, tutti risultati in regola con il permesso di soggiorno. Altri ambulanti, invece, all’arrivo delle forze dell’ordine, sono fuggiti lasciando sul posto le mercanzie. Tutti gli articoli, per un valore di mille euro, sono stati sottoposti a sequestro. L’operazione è la prima di una serie che verranno effettuate nei mesi estivi su spiagge e lungomare per arginare il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 335 volte, 1 oggi)