SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Quasi due chili di marijuana nascosti nello zainetto. Nella giornata di ieri a Sant’Egidio alla Vibrata, i finanzieri della Compagnia di Giulianova, nell’ambito di servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno tratto in arresto V.F. 23 anni, cittadino albanese,  residente a Sant’Egidio alla Vibrata, perché trovato in possesso di quasi due chili di marijuana.

Dopo l’intimazione dell’alt da parte dei finanzieri, l’uomo, a bordo di uno scooter,  ha dato inequivocabili ed immediati segni di nervosismo che hanno indotto i militari a procedere ad una perquisizione, nel corso della quale  veniva rinvenuta, occultata nello zainetto trasportato dal giovane, la sostanza stupefacente racchiusa in due involucri contenenti complessivamente 1,950 Kg. di sostanza stupefacente.

Lo spacciatore è stato quindi tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio per essere processato con rito direttissimo dall’Autorità Giudiziaria di Teramo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 773 volte, 1 oggi)