SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Un cavalluccio marino ed un picchio sono il logo di “Piceno Pass” che unisce 34 Comuni, dalla costa all’entroterra, con l’obiettivo di valorizzare l’offerta turistica del Piceno.

Picenopass.it è il primo social network di accoglienza turistica che è realizzato con il contributo di tutti i comuni della provincia di Ascoli Piceno per offrire ai turisti una serie di vantaggi, conoscere luoghi storici ed artistici, assaggiare prodotti tipici, visitare botteghe di artigiani.

Piero Celani, presidente della provincia di Ascoli Piceno, sostiene che “con la Piceno Pass è stato aggiunto un ulteriore tassello al sistema informativo del nostro territorio, per completare il vasto mosaico dell’informazione turistica. Con tale piattaforma tecnologica si uniscono tutte le informazioni che prima erano disarticolate e rendevamo la fruizione difficoltosa per l’utente.”

“Abbiamo lavorato sodo per unire tutti i comuni in un progetto innovativo e tutti hanno apprezzato il nostro sforzo, ci hanno aiutato” sostiene l’amministratore delegato di Sunsharing, Alessio Lossano, che prosegue dichiarando che “questa collaborazione sinergica, dei 34 comuni del Piceno, è stata solo il punto di partenza per costruire una destinazione sempre più attraente e amata dal web”.

Picenopass.it propone una serie di vantaggi per tutti i turisti che desiderano trascorrere le vacanze nel Piceno e riguardano gli sconti, i servizi e tanti tour per conoscere il territorio che comprende l’entroterra e la costa. Il network, inoltre, agevola il turismo inter-provinciale con sconti e servizi ai residenti della provincia che si registreranno sul sito www.picenopass.it.

La rete informatica è partita lo scorso 15 giugno ed è permanente; quasi tutti i vantaggi avranno durata annuale mentre alcuni servizi, come il trasporto pubblico ed i parcheggi, termineranno il 15 settembre.

Per accedere ai servizi e ai vantaggi i turisti potranno richiedere gratuitamente la guida Piceno pass nelle strutture ricettive e registrarsi al sito www.picenopass.it, inoltre, sia i turisti sia i residenti, potranno utilizzare maggiori vantaggi scaricando l’App Piceno pass per smartphone e tablet.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.286 volte, 1 oggi)