SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A seguito del manifestarsi di una particolare proliferazione di insetti molesti, principalmente zanzare, legata al caldo di questi giorni susseguente a giornate piovose, il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari ha firmato un’ordinanza che dispone un intervento di disinfestazione straordinaria della città affidato, come da contratto, alla ditta Quarck srl.

L’intervento, che riguarderà aree pubbliche e private, si svolgerà in due fasi. La prossima notte, tra 19 e 20 giugno, la ditta opererà dai confini territoriali sud fino al torrente Ragnola. Nella notte tra 20 e 21 giugno invece sarà interessato il territorio comunale compreso tra il Ragnola fino al confine nord della città.

L’ordinanza invita i cittadini a prendere alcune precauzioni per evitare il contatto con i prodotti che saranno distribuiti. Sarà dunque necessario in via precauzionale chiudere le finestre, evitare di lasciare all’aperto cibi o altre sostanze commestibili, panni, indumenti, giocattoli ecc…, procedere ad un accurato lavaggio preventivo della verdura e frutta eventualmente coltivata in giardini ed orti, estendere questi accorgimenti agli animali domestici.

Un apposito servizio di fonica informerà la cittadinanza con ripetuti passaggi nelle strade cittadine nell’arco di queste due giornate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 569 volte, 1 oggi)