RIPATRANSONE – Il consigliere Barbara Basseti risponde alle critiche del vice sindaco Alessandro Lucciarini e promette di occuparsi del fosso di Contrada Fiorano.

“Non più tardi di venti giorni fa la sottoscritta veniva definita troppo buona dalla maggioranza in sede di Consiglio Comunale. A distanza di così poco tempo un repentino ripensamento causato dalla semplice segnalazione di una situazione  che, vivaddio, si stava risolvendo. (La Bassetti si riferisce allo stato di degrado di un parco pubblico da lei segnalato, ndr).

E visto che sono stata accusata di intervenire in ritardo con le critiche faccio presente, stavolta in anticipo, che ci occuperemo anche della strada Valtesino sud (Contrada Fiorano) che proprio in occasione di quel famoso nubifragio del 10 giugno, nonostante i lavori in zona debbano ancora essere terminati,sembra non abbia retto alla furia dell’acqua e non saremo i primi ad occuparcene.

Ci tengo,inoltre,ad informare la maggioranza che con il consigliere De Renzis,nonostante costituiamo due gruppi consiliari distinti, conduciamo un lavoro unitario e armonico,che continua a svolgersi con incontri regolari che si avvalgono della collaborazione di cittadini sostenitori.

Il dubbio che rimane è che ancora alcuni componenti della maggioranza facciano difficoltà a relazionarsi con una opposizione che fino a poco tempo fa era assente e ci meraviglia il fatto che la semplice segnalazione venga travisata come pretestuosa,non necessaria e che addirittura procuri perdite di tempo”

La Bassetti, ci ha raggiunti al telefono per aggiungere una sua dichiarazione sul Mattatoio: “Aprirà, in tutta probabilità, giovedì 20 giugno, o almeno così ci hanno detto. Mi chiedo se anche questo ritardo è riconducibile a me e a De Renzis (palesando l’ironia della frase, ndr), così come  per la Adsl sulla Valtesino”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 281 volte, 1 oggi)