GROTTAMMARE – Sei incontri per avvicinare le famiglie con disabili fisici e psichici alle istituzioni e conoscere meglio servizi
e attività in corso: creare uno spazio di incontro e confronto è l’obiettivo di “Disabilità e territorio: le famiglie a confronto con le istituzioni e i servizi” un calendario di appuntamenti che alternerà in Sala Consiliare rappresentanti del sistema socio-sanitario locale, istituzionali e operativi, pubblici e privati.
Il secondo incontro, dal titolo “La strutturazione dei servizi sociosanitari assistenziali e territorio”, si terrà il 19 giugno alle ore 21.
Modera Matilde Capretti, assistente sociale del comune di Grottammare, coordinatrice insieme alla collega Antonella Traini del progetto: “Questo appuntamento – spiega la dottoressa Capretti – verterà sulla conoscenza di chi fa cosa e sulle relazioni che intercorrono tra i vari enti, affinché il sistema sia aperto e comunicativo per permettere quello scambio di informazioni necessario a renderlo il più efficiente possibile”.
L’iniziativa, che è la quinta ed ultima fase del progetto “Scuola per genitori” finanziato dalla Regione Marche, proseguirà con il doppio appuntamento di venerdì 21 giugno: La presenza di una rete di servizi: famiglia tra sanità e sociale (ore 15) e Un sollievo verso la riabilitazione sociale (ore 21); lunedì 24 giugno (ore 15) si parlerà di Centri in rete: diurni e residenziali si presentano”; si chiuderà mercoledì 26 giugno (ore 21) con “Figura dell’amministratore di sostegno e tutore”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 135 volte, 1 oggi)