MARTINSICURO – Il Ct Martinsicuro non smette di stupire. Ancora una vittoria per i ragazzi di mister Tommolini che superano sulla terra rossa amica anche il Contrada Cavalli per 4-1. Un’altra gara quasi perfetta per i truentini, decisi più che mai a lasciare la D2 al primo anno di militanza. Peccato per la sconfitta di Gino Bucci (2-6; 0-6) che ha rovinato l’ennesimo enplein della terribile matricola rivierasca. Un Gino Bucci che è sceso in campo non in perfette condizioni fisiche e che poco ha potuto al cospetto di un avversario forte e determinato.

Mister Tommolini decide di dare un turno di riposo a Lorenzo Ciriaco, tennista imbattuto da due anni nei campionati a squadre, che è presente comunque in tribuna a sostenere i propri compagni. Il primo singolarista a scendere in campo è allora Roberto Brunozzi che si sbarazza dell’avversario in due soli set (6-4; 6-4). Vince anche Matteo Tommolini (6-4, 3-6, 6-3) nel secondo singolo, mentre nel doppio la coppia Mario PulciniRoberto Brunozzi supera gli avversari con il punteggio di 7-6; 6-2.

Domenica basterà vincere un match dei quattro previsti per vincere il girone e accedere allo spareggio promozione. A Martinsicuro il sogno D1 continua.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)