MARTINSICURO – Un’assemblea pubblica per parlare dell’attuale situazione del Martinsicuro Calcio. E’ questa l’iniziativa voluta dall’attuale direttivo della società sportiva di Viale dello Sport allo scopo di coinvolgere forze nuove all’interno del sodalizio.

“Cerchiamo persone che abbiano a cuore il calcio locale e questa storica società – dice l’attuale presidente Franco Di Felice – Persone che possano dare un contributo economico per permettere a questa realtà di sopravvivere e di poter affrontare una nuova stagione sportiva.

In tempi di crisi, con gli sponsor che latitano, riuscire a far fronte  a tutti gli impegni economici che un’associazione sportiva deve sostenere durante l’anno, si fa sempre più arduo. Inoltre, sull’Asd Martinsicuro pesa come un macigno la spinosa questione della gestione degli impianti sportivi. Una convenzione, stipulata ai tempi della presidenza D’Angelo, che di fatto affidava la gestione del campo sportivo al Martinsicuro Calcio. Oggi questa convenzione grava come un macigno sulle spalle del sodalizio biancoazzurro che, con il semplice affitto degli impianti a società terze, non riesce a far fronte alle spese di gestione.

“Abbiamo invitato anche le autorità politiche locali – continua Di Felice – per iniziare a  ridiscutere i termini di questa convenzione. Allo stato odierno noi come Asd Martinsicuro non siamo più in grado di portare avanti la gestione e nel caso non si dovesse trovare una soluzione, ci troveremmo costretti a ridare al Comune le chiavi degli impianti.”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 458 volte, 1 oggi)