CUPRA MARITTIMA – Inaugurata sabato 8 giugno la mostra “Antichi ventagli in madreperla, tra bottoni e conchiglie” presso il Museo Malacologico.

Sono ben 120 i pezzi esposti e, oltre che arrivare dall’Italia, i ventagli provengono dalla Francia, dalla Germania, dalla Spagna, dalla Cina, dall’Uruguay, dal Paraguay, e da molti altri paesi.

Ha spiegato Tiziano Cossignani, direttore del museo: “Posso affermare che questa è una delle mostra più vaste e complete sui ventagli in madreperla, basti infatti pensare che al museo di Brindisi è possibile trovare solo 3 ventagli, ai musei Vaticani 4, al palazzo Pitti 2, al palazzo Sforzesco 50 di cui una piccola percentuale in madreperla, al museo del ventaglio a Palermo, in madreperla ce ne sono solo 6, e così via. Stiamo lavorando a questa mostra da 15 anni e abbiamo ottenuto un un importante risultato.I pezzi che potete ammirare sono dei veri e propri capolavori appartenuti alla nobiltà dal ‘700 ai giorni nostri”.

I ventagli in questione sono davvero pezzi interessati e arricchiti dai più svariati materiali come la seta, le piume di strutto, la pelle, il legno, dando vita ad accessori unici nel loro genere. Presenti all’inaugurazione anche il sindaco Domenico D’Annibali, l’assessore al turismo Marco Malaigia e il presidente della Pro Loco Pino Neroni.

La mostra sarà visitabile fino al giorno 8 settembre con i seguenti orari: giugno e settembre dalle 16 alle 20, mentre nei mesi di luglio e agosto dalle 16 alle ore 22:00.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)