SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Auto travolge ciclista e si schianta contro un muro.
Nella mattinata dell’8 giugno, intorno alle 10, un’auto che procedeva in direzione nord, con al volante una donna, R.M. di 72 anni, forse colta da improvviso malore, ha investito una un ciclista di 80 anni, L.A, che si trovava all’altezza dell’area di servizio Agip.

La macchina dopo l’impatto ha continuato la sua corsa per altri 300 metri, prima di schiantarsi contro un muro di cinta di un’abitazione all’angolo tra la Statale e via De Carolis. Nell’urto è stato danneggiato anche il traliccio che regge l’insegna dell’officina autorizzata Fiat.

Sul posto sono accorse le pattuglie della Polizia Stradale di San Benedetto e gli uomini del 118 hanno soccorso entrambe le persone coinvolte nell’incidente. Il ciclista era apparso in un primo momento in situazione critica, tanto che era stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza che poi è stato annullato quando l’anziano ha mostrato segni di ripresa e alla fine se la caverà con qualche contusione. La donna è stata sottoposta ad esami per capire se è stato proprio un malore a causare l’incidente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.490 volte, 1 oggi)