MONTEPRANDONE – I Giovanissimi della Centoprandonese (società nata dall’ unione delle società calcistiche di Monteprandone e Centobuchi) si sono meritati l’accesso per disputare la finale Regionale contro i pari età dell’ Alto Metauro di Sant’Angelo in Vado (PU).

L’incontro si terrà sabato 8 giugno, alle ore 18, sul campo neutro del “Recchioni” di Fermo. Questo importante traguardo arriva dopo aver vinto il proprio girone ed essersi aggiudicato il Campionato Provinciale, battendo la Pro Calcio Ascoli con il risultato di 3-2.

In seguito i ragazzi hanno vinto il Campionato Interprovinciale, battendo la giovane Ancona con il risultato di 3-2 e la Fermana Mandolesi per 4-1. La squadra dei Giovanissimi è allenata dal mister Elzio Malavolta, i dirigenti accompagnatori sono Luigino Rossi, Roberto Mascitti, Dario Ciccarelli e il custode e tifoso Amedeo Alessandrini.

La rosa dei ragazzi che ha compiuto l’impresa è costituita da: Alighieri Michele, Avellino Matteo Pio, Benigni Michael, Benigni Piergiorgio, Bontea Renè Cristian, Castaldo Marco, Ciccarelli Cristian, Cipolloni Lorenzo D’Autilia Gianluca, Koci Kristian, Fiscaletti Stefano, Liberati Simone Massetti Giulio, Maione Cristian, Mascitti Matteo, Mazzagufo Francesco Oliveira De Jesus Caio, Paregiani Davide, Plenzich Danilo, Pulcini Marco Romandini Alex, Rossi Yuri, Salvatori Federico, Sciarroni Giorgio Vallorani Daniele.

Comunque vada la finale il ringraziamento va a tutti i ragazzi, al mister, ai dirigenti accompagnatori, alla società Centoprandonese e a tutti i genitori che sono stati di sostegno nei momenti delicati del campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 922 volte, 1 oggi)