SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una delle ultime puntate del progamma televisivo “La Storia siamo noi” di Giovanni Minoli sarà “Bombe sulle Dolomiti” del regista sambenedettese Luigi Maria Perotti. Il documentario andrà in onda venerdì 7 giugno alle ore 10 su Rai Tre e in replica la stessa sera per Dixit alle ore 21 su Rai Storia.

Il documentario racconta una parte della Storia d’Italia. L’11 giugno del 1961 centinaia di Bombe esplodono sulle montagne intorno Bolzano ad opera di un gruppo di terroristi tirolesi che vuole riportare l’Alto Adige all’Austria. E’ il primo atto terroristico della Storia d’Italia, come ha ricordato quest’anno alla commemorazione delle vittime il presidente Giorgio Napolitano, retrodatando l’inizio degli anni di piombo di 8 anni rispetto alla Strage di Piazza Fontana.

Il documentario, scritto dalla storica Jessica Fedele e diretto da Luigi Maria Perotti narra una vicenda dai lati ancora oscuri in cui si mescolano irredentismo, interessi geopolitici, servizi segreti italiani e stranieri.“L’Alto Adige è una delle zone più belle del mondo e non è facile pensare che per molti anni sia stato teatro di attentati – afferma il regista – Abbiamo provato a raccontare la storia dimenticata di una integrazione forzata, mai effettivamente raggiunta ma risolta parzialmente dai soldi che lo stato italiano manda lassù.”

Le bombe dei dinamitardi sudtirolesi arrivano nel 61 quando ancora l’italia non era pronta a gestire il terrorismo e “Bombe sulle Dolomiti” racconta come la reazione dello Stato Italiano fu scomposta, arrivando a compiere rastrellamenti e torture.

Ho l’impressione – continua Perotti – che tra quelle montagne sia accaduto qualcosa che è tornato molte volte a condizionare la storia del nostro paese. Gli agenti segreti che furono mandati a contrastare i terroristi, organizzarono finti attentati e ne mascherarono altri, commettendo azioni che per certi versi incrementarono la tensione, invece che fermarla. I nomi di queste persone sono poi tornati più volte nella storia d’Italia, da Piazza Fontana in poi. L’impressione è che per tutto il corso della carriera abbiano continuato ad applicare le stesse tecniche che avevano sperimentato in Alto Adige negli anni 60.

“Bombe sulle Dolomiti” sarà una delle ultime puntate della “Storia siamo Noi”, condotte da Giovanni Minoli. Ancora non è chiaro se la trasmissione, che negli ultimi anni ha contribuito a raccontare in modo semplice e chiaro la storia d’Italia, continuerà ad esistere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.293 volte, 1 oggi)