ALBA ADRIATICA – Madre e figlio litigano furiosamente e gli oggetti di casa volano dal balcone. E’ accaduto martedì in una palazzina di via Regina Margherita ad Alba Adriatica, da dove i passanti sulla strada hanno visto venir giù di tutto da un balcone del quarto piano: soprammobili, oggetti vari e persino un computer. Fortunatamente nell’impatto a terra non è stato ferito nessuno, ma sono stati avvisati i carabinieri che sono intervenuti a sedare il litigio. Nell’appartamento hanno trovato la madre, di 70 anni e il figlio, di 37, entrambi salernitani ma residenti da anni ad Alba Adriatica che ancora litigavano animosamente. L’uomo si è mostrato subito arrendevole di fronte ai militari, mentre la madre ha dato ancora in escandescenze, tanto da aggredire uno dei carabinieri e il personale del 118. La donna è stata bloccata e ricoverata al reparto psichiatrico dell’ospedale di Teramo, mentre il figlio all’ospedale di Giulianova, entrambi in osservazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 794 volte, 1 oggi)