SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo record di multe per sosta selvaggia sul lungomare. Le contravvenzioni, sabato notte, sono state addirittura 113. Un numero che stacca di gran lunga il primato del week-end precedente, quando le ammende si erano fermate a 84. Tale risultato ribadisce il fallimento dell’iniziativa di sensibilizzazione attivata dai locali della madrugada qualche settimana fa.

Le forze dell’ordine si sono spostate tra il litorale e Via Mentana. Qui, le sanzioni per la violazione dell’ordinanza anti-alcol firmata dal sindaco Gaspari sono state 6. Nel perimetro della movida la situazione è parsa relativamente tranquilla, nonostante casi isolati di schiamazzi ed intemperanze.

“Le cose vanno decisamente meglio, il pattugliamento serve e funziona”, commenta il presidente del quartiere Marina Centro, Pierfrancesco Troli. “Inoltre, molti degli esercizi sono molto collaborativi”.

L’Azienda Multi Servizi ha comunicato che il primo e 2 giugno, nella zona turistica, sono state elevate 35 multe per mancata esposizione dei ticket e 14 avvisi per scadenza dell’orario di sosta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 879 volte, 1 oggi)