SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche per la prossima stagione sportiva è confermato il progetto della “Supporter Card” (S-Card) l’alternativa alla tessera del tifoso realizzata dalla Lega Pro che conterrà quest’anno nella grafica, la personalizzazione termografica del nome della squadra.

Si fa presente che non saranno consentite iniziative autonome ed alternative (alcune societa’ avevano adottato nella scorsa stagione dei Voucher o Fidelity Card per le gare casalinghe, una sorta di mini-abbonamento n.d.r.) e che è obbligatorio per tutte le società di Lega Pro l’utilizzo della “Supporter Card”, quanto sopra nel rispetto delle normative amministrative e regolamentari vigenti, dei criteri stabiliti dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e dal Ministero de ll’Interno, e degli accordi sottoscritti nel “Protocollo d’intesa per un Laboratorio Lega Pro”.

Le disposizioni emanate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive con Determinazione n. 17 del 7 aprile 2009 per la messa a norma degli impianti sportivi con capienza inferiore a 7.500 spettatori, utilizzati dalle società iscritte ai Campionati di Lega Pro prevedono per tutte le società sportive di 1° divisione e per quelle di 2° divisione che dispongano di impianti di capienza inferiore a 7.500 spettatori e superiori ai 4.000: biglietti nominativi da abbinare a posti numerati e da verificare con sistemi fissi o mobili (palmari c.d. “di prossimità”); sistemi strutturali per la separazione delle tifoserie; installazione di adeguati sistemi di videosorveglianza; impiego, all’interno dell’impianto sportivo, di steward nel numero ritenuto idoneo, ovvero 1 steward ogni 250 spettatori ed 1 coordinatore ogni 20 addetti, salvo diverse disposizioni del G.O.S., in base all’effettiva presenza di spettatori e al livello di rischio dell’incontro.

Quindi al Riviera delle Palme torneranno i biglietti nominativi per tutti: maggiorenni, minorenni e ridotti; chi vorra’ sottoscrivere un abbonamento stagionale 2013/14 per tutte le gare casalinghe della U.S. Sambenedettese dovra’ sottoscrivere anche la Supporter Card. La S-Card permette inoltre di acquistare i biglietti per il settore ospiti nelle trasferte della propria squadra del cuore.

La Supporter Card (S-Card) è una tessera nominativa per i tifosi delle squadre di calcio di Lega Pro, istituita in sostituzione della precedente “Tessera del Tifoso”. La S-Card si pone innanzitutto l’obiettivo di migliorare i percorsi di fidelizzazione attraverso facilitazioni, sconti e un agevole rilascio della card che, non avendo a bordo alcun strumento finanziario, potrà essere ottenuta in tempi ristrettissimi. Importanti innovazioni sono, inoltre, contenute nell’accordo siglato che fanno della Lega Pro un vero e proprio “laboratorio per la sicurezza”.
La differenza sostanziale sta nel fatto che la “Supporter Card” non è legata ad alcun circuito finanziario (non e’ una carta di credito/pre-pagata), viene richiesta esclusivamente per via telematica senza più la compilazione di moduli cartacei da inviare ad organi di controllo e non è più dotata del microchip e del sistema di lettura RFID. La “Supporter Card” viene emessa direttamente dalla Lega Pro, di raccordo con tutte le società che si impegnano a verificare ed inserire i dati del richiedente, nel rispetto delle norme e direttive contenute nel programma “Tessera del Tifoso”.

Si ottiene presentandosi presso la società sportiva, la quale inserirà i dati personali e foto del richiedente in un’apposita piattaforma, messa a disposizione dalla Lega Pro, collegata direttamente con il CEN di Napoli per la verifica in tempo reale di eventuali motivi ostativi. Successivamente si procederà al rilascio della S-Card Lega Pro che verrà spedita alla società richiedente.

La S-Card permette di assistere a tutte le partite della propria squadra disputate in casa. I dati dell’abbonamento stagionale per le gare casalinghe vengono caricate sulla S-Card. Il tifoso che non vuole richiedere la S-Card (e quindi non stipulare l’abbonamento stagionale) potrà comunque acquistare il biglietto la domenica allo stadio. Tutti i biglietti (compresi ridotti, under 17 etc., etc.) saranno nominativi, di conseguenza il tifoso dovrà portare con sé un documento d’identità valido da esibire alla biglietteria, che dopo aver trascritto i dati e verificato che non sussistano motivi ostativi, emetterà il titolo d’ingresso.

Con riferimento alle partite disputate trasferta, la S-Card permette di assistere alle gare dal Settore Ospiti, per qualsiasi partita di Lega Pro disputata sul territorio nazionale. I tifosi che non saranno in possesso della S-Card, potranno assistere alla partita da un altro settore se previsto dalla società ospitante l’incontro, altrimenti non potranno avere accesso all’impianto sportivo.

I Possessori di supporter card possono: acquistare i titoli di accesso anche presso il punto vendita dello stadio il giorno stesso della manifestazione sportiva (la misura è a carattere sperimentale); acquistare titoli, per le trasferte e per il settore ospiti, anche per un proprio conoscente (cfr determinazione Osservatorio n.6/2012 dell’8 febbraio 2012, “porta un amico allo stadio”), previa presentazione della Supporter Card e di fotocopia del documento di identità del titolare dell’altro titolo; il genitori possessori di supporter card possono acquistare il titolo di accesso per i figli minori di 18 anni, previa presentazione del documento d’identità, anche in fotocopia.
La supporter card non potrà essere temporaneamente rilasciata a: persone attualmente sottoposte a Daspo ovvero ad una delle misure previste dalla legge 27/12/56 n.1423 (c.d. misure di prevenzione); coloro che siano stati condannanti, anche in primo grado, per reati c.d. da stadio anche con sentenza non definitiva, fino al completamento dei 5 anni successivi alla condanna medesima, detratto il periodo di Daspo eventualmente scontato. In caso di intervenuta assoluzione o revisione del provvedimento del Daspo, i motivi ostativi sono da considerare immediatamente decaduti, salvo la vigenza di altre misure di prevenzione anche non connesse.

Il costo della S-Card e la sua durata ci verranno comunicati dalla Lega Pro nelle prossime settimane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.645 volte, 1 oggi)