MARTINSICURO – Al via sabato primo giugno le “Cartoniadi”, il concorso nazionale organizzato dal Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica) per incentivare l’aumento della raccolta differenziata di carta e cartone. All’edizione 2013 in Abruzzo parteciperanno 12 Comuni con una popolazione superiore a 15mila abitanti (Avezzano, Francavilla al Mare, Giulianova, Lanciano, Martinsicuro, Ortona, Roseto degli Abruzzi, San Salvo, Silvi, Spoltore, Sulmona e Vasto), con l’esclusione dei capoluoghi di Provincia.

25mila euro il premio messo in palio dalla Regione Abruzzo per il Comune vincitore che dovrà investire la somma in progetti per la collettività.

Il Comune di Martinsicuro, in caso di vittoria, utilizzerà il premio per la realizzazione di un parco giochi.

Protagonisti della competizione saranno i 300mila cittadini dei 12 Comuni in gara. Attraverso la consueta raccolta differenziata, dovranno cercare di consegnare, nei giorni stabiliti del ritiro, un quantitativo quanto più alto possibile di carta e cartone. Per aggiudicarsi il titolo di “Comune campione del riciclo”, saranno determinanti non solo la quantità del materiale raccolto (che sarà misurata di volta in volta attraverso la pesatura all’ingresso della piattaforma di selezione) ma anche la qualità, monitorata con controlli a campione.

“Con questo importante accordo con la Regione – ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco – puntiamo a coinvolgere cittadini e istituzioni abruzzesi in un ricco programma di attività e in un circolo virtuoso per promuovere la raccolta differenziata di carta e cartone nella Regione che nel 2011 ha registrato il più alto incremento percentuale a livello nazionale (+14,6%), con una media di raccolta procapite di 43,4 kg/ab. Per dare ulteriore slancio alla raccolta di carta e cartone in Abruzzo, partiamo subito con la quarta edizione abruzzese delle Cartoniadi, manifestazione unica nel suo genere in Italia ed in Europa, che ha già coinvolto milioni di italiani registrando ad ogni edizione un incremento medio delle quantità raccolte del 30% ”.

“L’iniziativa avviata con Comieco – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente, Mauro Di Dalmazio – consolida una nostra precisa strategia basata sulla comunicazione diretta ai cittadini in materia di raccolta differenziata. La collaborazione con il Consorzio nazionale e la comunicazione diretta sul territorio stanno dando i risultati sperati testimoniati dal forte consolidamento dei dati 2012 in materia di raccolta differenziata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)