TABELLINO DI ISCHIA ISOLAVERDE-DELTA PORTO TOLLE 2-1 (1° T.2-0)
ISCHIA ISOLAVERDE: Mennella, Finizio, Cascone, Mattera, Tito, Nigro, Platone (60’Alfano), Armeno, Longo, Cunzi (46’Galizia), Masini (76’Ausiello). A disposizione: Incarnato, Pulci, Magnanelli e Perna. Allenatore: Carlo Tebi (al posto dello squalificato Salvatore Campilongo).
DELTA PORTO TOLLE: Del Bino, Dell’Arda, Garbin, Stocco, Maiese, Conti, Roma (58’Politi), Pettarin, Marangon (60’Djordjevic), Zanardo (30’Albertini), Gherardi. A disposizione: Passarella, Tricoli, Bonometti e Celegato. Allenatore: Fabrizio Zuccarin.
Arbitro: Giovanni Luciano di Lamezia Terme (Catanzaro).
Assistenti: Marco Scatragli di Arezzo e Francesca Di Monte di Chieti.
Reti: 8’Masini (I), 30′ autorete di Del Bino (I), 54’Garbini (D.P.T.).
Ammoniti: Stocco (D.P.T.), Dall’Ara (D.P.T.) e Maiese (D.P.T.)
Angoli: 2-2.
Recuperi: 1’+5′.

Il clamoroso autogol del portiere del Delta Porto Tolle ingannato dal vento, con cui l'Ischia ha trovato il raddoppio

PIANCASTAGNAIO (SIENA)- Non è forse un caso che la squadra più forte della Serie D ossia quella Campione d’Italia Dilettanti 2012/13 sia l’Ischia Isolaverde .
La formazione campana guidata da Salvatore Campilongo (ex bomber di Empoli, Mantova, Casertana, Salernitana, Venezia, Palermo, Avellino, Frosinone ecc.) infatti aveva vinto il suo Girone (H) con largo anticipo (a 5 giornate dalla fine) rispetto alle altre 8 compagini e con un enorme distacco sulla seconda (ben 17 punti di vantaggio sul Gladiator).
Nella finale della Poule scudetto giocata a Piancastagnaio (Siena) i campani hanno piegato il Delta Porto Tolle (vincitore del Girone C e finalista anche di Coppa Italia) succedendo così all’Unione Venezia che si era imposto la scorsa stagione battendo (3-2) in finale il Teramo.

SERIE D 2012/13:

Queste le 9 squadre dei rispettivi Gironi di Serie D promosse in 2a Divisione Lega Pro:
Girone A :Bra ;
Girone B (a 20 squadre) : Pergolettese ;
Girone C (a 20 squadre) : Delta Porto Tolle ;
Girone D: Tuttocuoio ;
Girone E: Castel Rigone ;
Girone F:Samb;
Giroone G: Torres (da non confondere con il Porto Torres facente parte dello stesso girone) ;
Girone H: Ischia Isolaverde;
Girone I: Messina (da non confondere col Città di Messina facente parte dello stesso girone ).

SCUDETTO DILETTANTI (vinto la scorsa stagione dal Venezia) :

Girone Triangolare 1:
1a Giornata giocata mercoledì 8 maggio: Pergolettese -Delta Porto Tolle 0-1. Ha riposato Bra .
L’inizio delle gare del Triangolare 1 è stato anticipato rispetto alla data degli altri gironi in quanto il Delta Porto Tolle il 19 maggio ha giocato la finale di Coppa Italia di Serie D poi persa contro il Torre Neapolis (detto anche Turris e facente parte del Girone G).
2a Giornata di domenica 12 maggio: Bra -Pergolettese 1-0. Ha riposato: Delta Porto Tolle.
3a Giornata di mercoledì 15 maggio : Delta Porto Tolle-Bra 3-3. Ha riposato: Pergolettese.
Classifica Finale : Bra e Delta Porto Tolle 4, Pergolettese 0.

Girone Triangolare 2:
1a Giornata di domenica 12 maggio: Samb -Tuttocuoio 0-2 (5′ Di Giuseppe, 65’Falchini). Al 79′ espulso Puglia della Samb per gomitata all’attaccante ospite Colombo). Ha riposato: Castel Rigone.
2a Giornata di mercoledì 15 maggio : Castel Rigone-Samb 3-1 (11’Gai, 17’Agostinelli, 56’Caselli [S] su rigore, 64’Tranchitella su rigore). Ha riposato: Tuttocuoio
3a Giornata di domenica 19 maggio: Tuttocuoio-Castel Rigone 2-0 (11’Ghelardoni, 69′ Colombo su rigore). Ha riposato: Samb.
Classifica Finale: Tuttocuoio 6, Castel Rigone 3 e Samb 0.

Girone Triangolare 3:
1a Giornata di domenica 12 maggio: S.E.F. Torres- A.C.R. Messina 0-0. Ha riposato : Ischia Isolaverde.
2a Giornata di mercoledì 15 maggio : Ischia Isolaverde-Torres 1-1. Ha riposato: Messina.
3a Giornata di domenica 19 maggio: A.C.R. Messina-Ischia Isolaverde 1-1. Ha riposato: Torres.
Classifica Finale: Ischia Isolaverde (giudicata prima in quanto pur avendo chiuso a pari di punti, ha segnato un gol più di Messina e Torres) , Messina e Torres 2.

In neretto le squadre qualificate per le semifinali.

Risultati Semifinali del 23 maggio sul campo neutro Stadio Comunale di Piancastagnaio (Siena):
Bra-Ischia Isolaverde 1-4 (15′Longo, 38′Cunzi, 64′Baldi [B], 65’Masini, 67’Mattera)
San Miniato Tuttocuoio-Delta Porto Tolle 0-1 (83′ Zanardo)
In neretto le 2 squadre approdate in finale.

Finale di sabato 25 maggio sul campo neutro Stadio Comunale di Piancastagnaio (Siena):
Ischia Isolaverde-Delta Porto Tolle 2-1 (8′ Masini, 30′ autorete di Del Bino, 54′ Garbini [D.P.T.]).
L’Ischia Isolaverde è Campione d’Italia 2012/13.

ALBO D’ORO SCUDETTO DILETTANTI:
1952/53: Catanzaro; 1953/54: Bari; 1954/55: Colleferro (batte al sorteggio Mestrina); 1955/56: Siena ; 1956/57: Ravenna; 1957/58: Cosenza, Mantova e Spezia (ad ex aequo); 1958/59:Cascina (giocato tra le vincitrici dei gironi del Campionato Nazionale Dilettanti); 1959/60: Ponziana (giocato tra le vincitrici dei gironi di 1a Categoria); 1960/61: Borgomanero (giocato tra le vincitrici dei gironi 1a Categoria) ; 1961/62:Nocerina (giocato tra le vincitrici dei gironi 1a Categoria); Poi non assegnato fino alla stagione -1966/67: Sessana (giocato tra le vincitrici dei gironi di 1a Categoria); Poi non assegnato fino alla stagione -1992/93:Crevalcore; 1993/94:Pro Vercelli ; 1994/95:Taranto ; 1995/96:Castel San Pietro (successivamente non promosso in C2) ; 1996/97: Biellese; 1997/98:Giugliano; 1998/99:Lanciano; 1999/00:Sangiovannese; 2000/01: Palmese; 2001/02:Olbia; 2002/03:Cavese; 2003/04: Massese; 2004/05:Bassano Virtus; 2005/06:Paganese; 2006/07:Tempio (successivamente non ammesso in C2) ; 2007/08:San Felice Normanna; 2008/09:Pro Vasto (dopo il fallimento dell’estate 2010 ed essere rimasta fuori per 2 anni da tutti i campionati, in questa stagione riprendendo nome del passato Vastese, ha disputato e vinto il campionato di Promozione Abruzzo Girone B venendo promossa in Eccellenza); 2009/10:Montichiari ; 2010/11:Cuneo; 2011/12:Unione Venezia; 2012/13:Ischia Isolaverde.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 418 volte, 1 oggi)