CUPRA MARITTIMA-  Irene bacchetta con stile e discrezione chi dovrebbe offrire ai propri clienti un’esperienza indimenticabile, invitandoli a riconsiderare la gestione dell’albergo e a organizzarlo in modo migliore. Proprio come farà con la sua vita, in cui persevera determinata a bastarsi.
Almeno fino a quando non incontra una donna che come lei viaggia sola, affetta dal suo stesso nomadismo. Le parole e le teorie dell’antropologa, conosciuta ammollo in una spa, abbassano le sue difese, interrompendo la gestualità rituale e precipitandola nel ‘disordine’. E in quel disordine Viaggio sola rivela la sua originalità, scartando i cliché della commedia sentimentale come un cliente occasionale di un albergo esotico devierà il desiderio per Irene, corteggiata davanti a un bicchiere di vino servito intempestivamente.

Il Cinema Margherita di Cupra Marittima da venerdì 24 a lunedì 26 maggio propone Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi, il film ha ricevuto cinque nomination ai David di Donatello 2013.

Trama: Irene ha superato i quarant’anni, niente marito, niente figli e un lavoro che è il sogno di molti: Irene è l’“ospite a sorpresa”, il temutissimo cliente in incognito che annota, valuta e giudica gli standard degli alberghi di lusso. Oltre al lavoro, nella sua vita ci sono la sorella Silvia, sposata con figli, svampita e sempre di corsa, e l’ex fidanzato Andrea. Irene non ha alcun desiderio di stabilità, si sente libera, privilegiata. Ma è vera libertà la sua? Qualcosa metterà in discussione questa certezza… (www.trovacinema.it)

Tra gli interpreti Margherita Buy, Stefano Accorsi, Fabrizia Sacchi, Gianmarco Tognazzi, Alessia Barela.
Orari: Venerdì 24 maggio ore 21.15; sabato 25 maggio, ore 21.15; domenica 26 maggio ore 16, 18.30, 21.15; lunedì 27 maggio ore 21.15;

Ingressi: intero 6 euro; ridotto 4,50; universitario 4 euro

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)