CUPRA MARITTIMA – La Consulta Giovanile “Francesco Brutti” di Cupra Marittima non si ferma e va avanti senza sosta. Qualche settimana fa è stato ufficialmente eletto il nuovo direttivo composto da: Mario Pulcini (Presidente), Silvia Crescenzi (Vice Presidente), Marco Ciarrocchi (Segretario), Eros Santori (Cassiere).

Sono tanti i progetti e le iniziative che la Consulta ha realizzato dall’inizio del 2013, diversi progetti ancora in corso e alcuni in serbo per il futuro.

Per esempio a gennaio, come da diversi anni a questa parte, la Consulta ha ricordato la Giornata della Memoria allestendo nella Sala Consiliare del Comune di Cupra la toccante mostra fotografica “Se questo è un uomo”, e promuovendo un dibattito con alcune classi delle scuole superiori dell’IPSSCT di Cupra Marittima.

È inoltre ripartito a gennaio il Laboratorio Teatrale “RagazzinScena” diretto da Luca Vagnoni e proprio grazie a questo corso la Consulta per la prima volta a Cupra Marittima, il 27 marzo scorso, ha promosso la Giornata Mondiale del Teatro, attraverso lo spettacolo “Pazzi, Pezzi e Versi d’amore”. L’evento ha ottenuto grande successo e lo spettacolo potrebbe prevedere prossime repliche nei paesi limitrofi.

Oltre al corso di teatro, nei locali della Consulta si svolgono anche corsi di yoga e da pochissimo ha preso il via il corso d’organetto, che sta riscuotendo un discreto successo, promosso da Stanislao Voltattorni e tenuto da docenti esperti dello strumento.

Continuano inoltre le attività del C.A.G , doposcuola gestito da Samantha Feliziani, e frequentato da ragazze e ragazze di diverse età che tra le varie attività, durante le ultime feste natalizie ha allestito un mercatino con oggettistica creata a mano da loro stessi.

Il 20 e il 21 aprile scorso la Consulta si è fatta promotrice sul territorio cuprense di “Fiori d’Azzurro 2013”, la campagna di raccolta fondi nazionale del “Telefono Azzurro”, che da anni si batte per la salvaguardia dei diritti dei bambini.

Il 2 giugno invece, Festa della Repubblica, la Consulta assieme all’Amministrazione Comunale di Cupra organizzerà la Cerimonia della consegna di una copia della Costituzione Italiana ai giovani cuprensi che quest’anno diventano maggiorenni.

Per l’estate la Consulta è già a lavoro per “La Corrida – Atto 4…lo sbaraglio continua!”: manifestazione che è diventata ormai uno degli appuntamenti fissi e di maggior successo del calendario estivo cuprense. Molti i progetti che i ragazzi hanno in cantiere e che realizzeranno nei prossimi mesi: un evento per promuovere la battaglia contro la violenza sulle donne, eventi musicali, e di solidarietà per quali ci sono in ballo un paio di grandi nomi, di cui per ora il direttivo non anticipa altri.

Inoltre i locali che ospitano la sede, nei mesi prossimi saranno soggetti a ulteriori lavori di manutenzione e miglioria e saranno arricchiti da nuove strumentazioni e attrezzature.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 278 volte, 1 oggi)