ACQUAVIVA PICENA – E’ stato mostrato al pubblico nella serata del 15 maggio, svoltasi presso l’agriturismo “Nonna Peppa” alla presenza dei giornalisti e delle autorità, il drappo realizzato dall’alunno Federico Marcelli sotto la guida del professor Luigi Neroni per la decima edizione del Palio dei Bambini “Vivere la storia da protagonisti”, previsto per sabato 25 maggio dalle ore 9.

All’evento in costume, organizzato dall’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto, parteciperanno più di 200 ragazzi da entrambe le sedi. Il corteggio dei Brunforte sarà rappresentato dalla scuola di Monsampolo con Xheleshi Gabriel nei panni di Rinaldo di Brunforte, Paride Marinelli e Alessandra Di Girolami in quelli del Duca Bonconte e della Duchessa Maria dei Brunforte e Alessandro Postacchini come Notaio dei Brunforte, mentre il corteggio degli Acquaviva sarà affidato ai ragazzi di Acquaviva che vedranno nei panni di Forasteria Sofia Camaioni, del Duca Rinaldo e della Duchessa Elena degli Acquaviva.

A contendersi il drappo i quattro rioni storici Aquila, Civetta, Picchio e Falco.
In occasione di questa edizione è stato indetto anche un concorso per le classi prime riguardo “Le Rievocazioni storiche quale strumento per la ricerca e la riaffermazione delle nostre radici ed identità culturali”, con in palio un computer portatile da assegnare alla classe vincitrice il giorno della manifestazione.

Nel frattempo è stato avviato il progetto “La più bella del reame”, finanziato dalla Regione Marche nell’ambito dell’iniziativa Giovani di Sesto Senso. Il corso, iniziato il 6 maggio e completamente gratuito, prevede 100 ore di lezione rivolte a ragazzi dai 18 ai 35 anni che hanno conseguito un diploma o una laurea nel settore e ha come obiettivo la realizzazione di abiti storici, compreso il costume di Forasteria che verrà confezionato sulla base del bozzetto di Paolo Lazzarotti e sotto la guida della costumista Anna Marini. Il tutto si concluderà il 9 agosto alle ore 21 con una sfilata all’interno della Fortezza medievale e alla quale saranno invitati esponenti di varie sartorie italiane.

Inoltre, come ricordato dal presidente dell’associazione “Palio del Duca” Nello Gaetani, sono già aperte le prenotazioni per Sponsalia, che si svolgerà nelle dategiovedì 1, venerdì 2 e domenica 4 giugno, mentre in tutti i mercoledì di luglio ed agosto torna l’appuntamento con il mercatino dedicato ad artigianato e prodotti tipici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)