SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Lokomotiv Mosca conquista la Euro Winners Cup di Beach Soccer, battendo in finale 3/0 gli ucraini del Griffin.

Nella finalissima di domenica pomeriggio i russi hanno imposto subito il proprio ritmo alla gara e solo le prodigiose parate dell’estremo difensore avversario Sydorenko hanno impedito loro di vincere la gara con uno scarto maggiore. D’altronde, la Lokomotiv è la squadra che nelle ultime due edizioni ha conquistato il titolo di Campione del mondo. La nazionale russa invece (della quale la formazione di Leonov rappresenta l’ossatura) è anch’essa campione iridata della disciplina.

La Sambenedettese chiude questa esperienza con un più che onorevole secondo posto nel proprio raggruppamento, dominato proprio dalla Lokomotiv Mosca. “Per noi la Coppa dei Campioni – ha dichiarato il presidente Roberto Ciferni – era una preparazione di lusso in vista della Coppa Italia di fine mese. Dobbiamo acquisire la giusta amalgama, visto che abbiamo inserito in squadra diversi giocatori nuovi che mi auguro ci permetteranno di fare un bel salto in avanti. Ai primi di agosto ospiteremo qui a San Benedetto le finali scudetto della serie A Enel e ci teniamo a esserci e a fare bella figura”.

Questa la classifica finale della Euro Winners Cup 2013: 1* Lokomotiv Mosca (Russia); 2* Griffin (Ucraina); 3* Besiktas (Turchia); 4* Grasshopper (Svizzera); 5* Terracina (Italia); 6* Grembach Lodz (Polonia); 7* Bate Borisov (Bielorussia); 8* Goldwin Pluss (Ungheria).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)