SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto per la finalissima del 25 maggio al Geko. Sabato 18 maggio si è tenuta la quarta e ultima serata dedicata alle semifinali di Sotterranea 2013, il contest per gruppi rock emergenti. La giuria, composta dal presidente Enzo Vitale, l’ideatore della manifestazione Franco Cameli, i giornalisti Alex Licciardello e Sandro Benigni, il musicista Tony Cristofori e la coordinatrice della giuria di Sotterranea Lora Cameli, ha scelto il quinto gruppo ad aver accesso alla finalissima del concorso. I Too late to wake di Pescara, ovvero Patrizio “Pat” De Luca (voce), Simone “Roll” Del Libeccio (chitarra), Gianni “Draft” Vespasiani (chitarra), Francesco “Zack” Cetrullo (basso) e Riccardo “Rick” Ruiu (batteria).

Il gruppo pescarese va così ad aggiungersi ai Coconuts Killer Band di Pescara e i The Hit di Perugia, i Laika Vendetta di Alba Adriatica e i Distretto 12 di Barletta, scelti dalla giuria nelle precedenti serate delle semifinali. Cinque finora le band ancora in gara ma otto saranno le totali che si sfideranno sabato prossimo, sempre al Geko a partire dalle 22:15 ad ingresso libero. Nel mentre la giuria sta scegliendo le tre migliori band che si sono esibite durante tutte le quattro serate di semifinali e ufficializzare così la rosa completa dei finalisti. Sotterranea si svolge con il patrocinio del Comune di San Benedetto, Provincia di Ascoli, dell’AssoArtisti dell’Adriatico e il supporto del Centro Giovani del Comune di San Benedetto.

I gruppi scelti saranno visibili nel sito web della manifestazione, www.sotterranea.com e nella pagina facebook del contest

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)