SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quaranta contravvenzioni sul lungomare per violazioni al codice della strada nella notte di sabato, a cui si sommano le otto sanzioni che hanno interessato il centro cittadino.

Il lavoro di sensibilizzazione dei giorni passati ha quindi annullato i casi di sosta selvaggia sul litorale, grazie anche al fatto che gli stalli destinati ai motocicli sono andati rapidamente a riempirsi di scooter. Il fenomeno si è però spostato a sorpresa lungo Viale delle Tamerici, con automobili ed addirittura pullman in sosta sulla pista ciclabile aderente gli scogli.

Sul fronte dell’affluenza si è trattato del primo vero anticipo di estate. “Bellissima e straripante San Benedetto in notturna” è stato il commento entusiasta del sindaco Giovanni Gaspari sui social network.

Tranquilla per il secondo week-end consecutivo la situazione della movida in Via Mentana e nelle zone limitrofe. Poco dopo le 2 le strade si erano svuotate, frutto del controllo interforze effettuato da Polizia di Stato, Carabinieri e Vigili Urbani. Quattro sono state le multe per il mancato rispetto dell’ordinanza anti-alcol.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.256 volte, 1 oggi)