TABELLINO DI VASTOGIRARDI-GROTTAMMARE 2-1 (1° T. 1-1)
VASTOGIRARDI: Melaragno, Stefano Testa (69′ Pasquale Testa), Andrea Antonelli, Antonio Colucci, Cea, Daniele Colucci, Mattioli, Di Placido, Masciotra, Castaldi, Di Benedetto (80′ Capussi). Allenatori: Valerio Amicone e Marco Palazzo
GROTTAMMARE: Pignotti, Francesco La Grassa (60′ Luzi), Palmieri, Matteo Calvaresi , Scartozzi, Candidori, Anthony La Grassa, Gaibo Mouele, Davide Calvaresi (Andrea Cameli), Etem, Matteo Cameli (68′ Stefano Cameli). Allenatore: Paolo Ferretti
Reti: 5′ Matteo Cameli (G), 6′ Di Placido (V), 80′ Masciotra (V).
Ammoniti: Gaibo Mouele (G), Andrea Antonelli (V) ed Antonio Colucci (V).

VASTOGIRARDI (ISERNIA)- Finisce a Vastogirardi il cammino dei biancocelesti nella fase nazionale juniores. Il Grottammare prima illude poi soccombe sotto i colpi dei molisani che ribaltano il risultato dopo il gol iniziale di Matteo Cameli. Partita molto gradevole,ben giocata da entrambi le compagini che non si sono risparmiate in campo per grinta e determinazione.Nonostante la gara sia stata bella,maschia e intensa, il fairplay e la sportività hanno avuto sempre la meglio.
Primo tempo che ha visto la supremazia territoriale degli uomini di Ferretti, che hanno quasi sempre avuto il pallino del gioco.
Lo dimostra il fatto che dopo soli cinque minuti sono andati in vantaggio con Matteo Cameli che ha sfruttato un errore di Antonelli e ha insaccato alle spalle di Melaragno: 0-1.
Nonostante tutto però i locali dopo solo un minuto hanno riacciuffato il pareggio,con Di Placido che, su angolo di Castaldi di testa, ha incornato alla perfezione battendo Pignotti: 1-1.

Al 20′ superlativo intervento di Melaragno che, con un miracolo, ha negato la gioia del gol a Calvaresi il quale di testa aveva battuto a colpo sicuro da pochi passi. Primo tempo che si è concluso con il Grottammare all’attacco ed il Vastogirardi a difesa del pareggio. Nella ripresa i molisani hanno giocato un pò meglio e sono scesi in campo un pò più determinati e concentrati.

Le azioni degne di nota sono poche e la gara si è svolta quasi sempre a centrocampo, con batti e ribatti continui e gioco spezzettato.
All’80’, però, l’equilibrio si spezza: Pignotti batte fuori area la rimessa e l’arbitro decreta una punizione. Sul pallone si porta Castaldi che, con una traiettoria micidiale, colpisce l’incrocio dei pali, con la palla che rimbalza sulla linea dove ben appostato Masciotra non ha difficoltà ad insaccare il gol del 2-1.
Negli ultimi minuti il Grottammare cerca di riequilibrare il risultato ma il Vastogirardi riesce a gestire con relativa tranquillità e a portare a casa la preziosa vittoria. I molisani si giocheranno la qualificazione mercoledi a Vasto Marina, il Grottammare può tornare a casa comunque soddisfatto di una grande stagione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)