SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto si può scrivere su Twitter, rigorosamente entro 140 caratteri. E allora nel popolare social network c’è posto anche per Gesù. Nasce così il nuovo libro di don Dino Pirri, “Cinguettatelo sui tetti” che raccoglie i “minicommenti” al Vangelo di Marco pubblicati sul suo profilo Twitter. Verrà presentato il 18 maggio, ore 18 all’Auditorium di San Benedetto, modera la giornalista Silvia Del Gran Mastro.

Il testo segue l’andamento semplice di un tweet dietro l’altro: un versetto di Vangelo e un commento. In aggiunta l’intervento stuzzicante e “sovversivo” di alcuni “cinguettii”, vere star della rete, che offriranno il loro punto di vista “laico”.  A proposito di “vere star”, saranno presenti sabato sia @ItsCetty che @AleBinni.

La parte del Vangelo di Marco trattata è quella alla scoperta di Gesù, della sua umanità e del suo progetto di vita. Con una domanda ricorrente e ineludibile: chi è veramente Gesù? Che c’entra con me? Scrive Pirri nella introduzione: “Vorrei conoscerlo meglio. Anche perché non si vergogna della mia compagnia e sembra voler stare con me. E allora il Vangelo non è  mai fuori luogo e inopportuno. Neppure su Twitter”.

Dino Pirri è un sacerdote marchigiano, assistente ecclesiastico nazionale dell’Azione cattolica dei ragazzi e appassionato dei nuovi mezzi di comunicazione. E’ autore del blog “Appuntidiunpellegrino.it” ed è molto seguito su Twitter.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 756 volte, 1 oggi)