BELLANTE – Anziani vittima di stalking per sette anni, periodo in cui sono stati oggetto di atti persecutori da parte della vicina di casa, F.M. dominicana di 49 anni che abitava nell’appartamento al piano di sopra. La donna cercava in tutti i modi di dare fastidio alla coppia di 70enni con rumori persistenti a qualsiasi ora del giorno e della notte, spostando mobili o tenendo radio e tv ad alto volume, sporcando i panni stesi ad asciugare, fino a minacciare di far saltare in aria l’appartamento dei due anziani servendosi del gas.

Numerose sono state le denunce presentate nel corso degli anni dalla coppia, costretta quando la situazione si faceva particolarmente insopportabile, generando profondi stati di ansia e apprensione, a trasferirsi per brevi periodo in casa della figlia che abita nelle vicinanze. La corposa documentazione raccolta, supportata anche da diverse testimonianze, ha portato il gip De Rensis a valutare lo stato delle cose, passate dall’iniziale accusa di disturbo della quiete pubblica a stalking, e a firmare il divieto di dimora della donna nella propria abitazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 279 volte, 1 oggi)