TERAMO – Nei giorni scorsi l’assemblea dei soci del Wwf Teramo ha scelto il nuovo presidente dell’associazione, in sostituzione del dimissionario Pino Furia.

È stato eletto Claudio Calisti, figura storica del volontariato teramano. Per anni impegnato nello scoutismo, dove ha appreso il rispetto della natura ed il senso dell’impegno, è stato tra i soci fondatori del Wwf a Teramo negli anni ’70 e negli anni passati ha ricoperto la carica di responsabile della sezione provinciale e di consigliere regionale del Wwf Abruzzo. Ha seguito le principali battaglie ambientaliste della provincia, interessandosi particolarmente di educazione ambientale svolgendo attività nei campi natura Wwf a livello nazionale e promuovendo la costituzione del primo Centro di Educazione all’Ambiente nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nel Comune di Cortino.

L’esperienza e la voglia di fare di Claudio Calisti, a cui si affianca Piero Angelini, riconfermato vicepresidente, saranno molto utili per portare avanti le tante iniziative del Wwf in provincia di Teramo.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto dall’Assemblea dei soci a Pino Furia che ha retto il Wwf Teramo negli ultimi 4 anni e che comunque continuerà a svolgere attività di volontariato all’interno dell’associazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 190 volte, 1 oggi)