SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato pubblicato il bando per accedere all’assegno di cura per anziani non autosufficienti dei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 21.

Sono coinvolti i Comuni di San Benedetto del Tronto, Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone e Ripatransone.

Si tratta di un contributo economico di 200 euro mensili volto a favorire la permanenza o il ritorno in famiglia e nel proprio contesto di vita dell’anziano non autosufficiente attraverso il potenziamento complessivo del sistema delle cure domiciliari.

Possono presentare domanda gli anziani con più di 65 anni di età non autosufficienti (o i familiari che se ne prendono cura), residenti in uno dei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 21, con riconoscimento di invalidità civile pari al 100% e indennità di accompagnamento, e dichiarazione ISEE (periodo di imposta 2012) non superiore a 11.000 euro in caso di anziano non autosufficiente residente da solo e 25.000 euro in caso di anziano non autosufficiente residente presso un nucleo familiare.

La domanda va presentata al proprio comune di residenza entro il 7 giugno 2012. Il Bando e i modelli di domanda sono disponibili presso i Servizi Sociali e gli U.R.P. dei comuni di San Benedetto del Tronto, Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone e Ripatransone; presso il Punto Unico di Accesso in Via Romagna 7 a San Benedetto del Tronto o reperibili sul sito internet dell’Ambito Territoriale Sociale n.21: www.comunesbt.it/ambitosociale21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 676 volte, 1 oggi)