SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono ben 248, in Italia, le spiagge che nel 2013 hanno ottenuto la prestigiosa Bandiera Blu, il riconoscimento conferito dalla Fee alle località costiere.

Grandissima soddisfazione per le Marche che, avendo guadagnato 18 preziosi vessilli, si è confermata al secondo posto dopo la regina Liguria. Ecco le località premiate: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta (Pesaro-Urbino); Senigallia, Ancona-Portonovo, Sirolo, Numana (Ancona); Porto Recanati, Potenza Picena-Porto Potenza Picena, Civitanova Marche (Macerata); Fermo Lido-Marina Palmese, Pedaso (Fermo); Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)

La Riviera delle Palme, dunque, ha confermato l’attestazione già ottenuta nei precedenti anni. Entusiasta l’assessore all’ambiente Paolo Canducci che nella mattinata di martedì 14 maggio ha ritirato il prestigioso premio. Alla cerimonia hanno presenziato Claudio Mazza, presidente della Fee Italia, i vertici del Corpo delle Capitanerie di Porto e i rappresentanti dell’Università di Perugia che hanno presentato uno studio, basato sui rilevamenti effettuati su dati presentati dai Comuni premiati nelle precedenti edizioni, sugli effetti positivi che l’ambito vessillo genera sull’industria turistica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.614 volte, 1 oggi)