CUPRA MARITTIMA – Cosa c’è di più affascinante di una visita ad un castello di avvistamento e difesa risalente al XIII secolo? A Cupra Marittima, grazie alla fortezza “Sant’Andrea” questo è possibile. Peccato che durante i primi periodi primaverili, che come ogni anno porta afflusso turistico alla cittadina e fa da prova generale all’imminente stagione estiva, ci sia arrivata l’amara comunicazione che l’elegante e suggestivo castello si trovava, e lo è tuttora, in condizioni di degrado.

Una lettrice, infatti, ci invia delle foto con allegata la sua personale dichiarazione su ciò che ha visto: “Le foto parlano da sole dello stato di degrado di un posto incantevole come il castello di Sant’Andrea. Vanto per i cuprensi e non solo. Era così a Pasqua , il 25 aprile e il 1° maggio giorno della mia visita. È inaccettabile e indecoroso presentarsi in questo stato. Spero che questa mia segnalazione serva a svegliare il senso di responsabilità”.

Vedi foto in galleria.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 998 volte, 1 oggi)