TERAMO – Niente più festeggiamenti all’aperto in occasione del 161mo anniversario della fondazione della Polizia di Stato. Le disposizioni emanate dal Presidente del Consiglio Enrico Letta che prevedono una riduzione dei costi e celebrazioni in maggiore sobrietà, hanno determinato la cancellazione in tutta Italia degli appuntamenti già organizzati e che vedevano il coinvolgimento di cittadini e rappresentanti delle Istituzioni.

“La manifestazione celebrativa – è l’indicazione del Ministero dell’Interno – dovrà svolgersi con la massima sobrietà, esclusivamente all’interno di strutture dell’amministrazione, privilegiando l’uso di idonei locali e limitatamente alla presenza di rappresentazione di personale dipendente”

Nel teramano hanno subito un colpo di spugna le iniziative previste il 17 maggio in piazza Martiri della Libertà a Teramo e il 18 maggio al tempo Libero di Martinsicuro.

“Siamo spiacenti di comunicare – è la nota della Questura di Teramo – che il Ministero dell’Interno, su analoga disposizione della Presidenza del Consiglio, in relazione alle note esigenze di contenimento della spesa pubblica, ha inviato in data 6 e 8 maggio nuove direttive con le quali, annullando le precedenti, viene disposto che le cerimonie per il 161mo anniversario della Fondazione della Polizia di Stato devono avvenire esclusivamente all’interno di strutture dell’amministrazione senza alcun coinvolgimento esterno. In ragione di ciò sono annullate le cerimonie previste”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)