SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ultimo atto della stagione. Il Porto d’Ascoli è ad un passo dal record dell’anno. Il campo sportivo Ciarrocchi ospita la gara finale per il titolo regionale tra i padroni di casa e il Marina di Mortemarciano con inizio alle ore 17.

I ragazzi di mister Filippini sono reduci dalla cavalcata trionfale in campionato, sul carro dei vincitori con 10 lunghezze dall’antagonista Montottone, dalla cinica espugnazione del Fiuminata in Coppa Marche e dal pocherissimo di picche calato al Chiesanuova sabato scorso per l’ingresso alla finalissima.

Ed ora sotto al Marina di Montemarciano. Formazione vincitrice del Girone B di Prima Categoria con 66 punti a distanza di 4 dalla seconda ossia il Dorica Torrette. Sessanta le reti messe a segno di cui 22 dal vice capocannoniere Palloni e 9 da Rossetti Simone. Seconda miglior difesa con 26 reti incassate, ha battuto lo scorso sabato 2-0 la Pergolese, vincitrice del Girone A.

“Sarà una gara difficile, sappiamo di incontrare una squadra forte che dalla loro parte ha numeri importanti. Noi ci siamo allenati bene per questa gara. Palloni? E’ sicuramente un giocatore da tenere sott’occhio ma dalla nostra abbiamo Di Girolamo e non solo” ha commentato il tecnico Filippini. Numeri e record, lo spettacolo può iniziare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)