CUPRA MARITTIMA – Anche quest’anno il Comune di Cupra Marittima, in particolare l’assessorato allo sport seguito da Alessandro Carosi, in collaborazione con l’Istituto Scolastico Comprensivo, ha organizzato il corso di nuoto per i bambini. 

L’iniziativa, chiamata “Nuoto tra banchi” è rivolta agli alunni della terza elementare (a differenza degli scorsi anni, quando era indirizzata ai piccoli della scuola d’infanzia).

Seguiti dalla maestra Morena Bianchini e dalla responsabile della classe Marina Franza, gli alunni si recano ogni martedì presso la piscina di Grottammare accompagnati dal pulmino scolastico.

Lì vengono divisi in due gruppi:  chi sa nuotare e chi invece è ancora alle prime armi. Questo permette di differenziare i giochi e gli esercizi da eseguire in base al livello di preparazione dei piccoli alunni.

Gli incontri, molto apprezzati da alunni e genitori, avranno luogo fino alla fine di maggio. Dice a proposito la maestra Bianchini: “Lo sport è uno dei valori più importanti da trasmettere ai bambini e per questo ho creduto da subito a questo progetto. Inoltre dare ai ragazzi di Cupra la possibilità di fare nuoto è un’utile occasione dato che qui siamo sprovvisti della piscina. Spero che diventi un’iniziativa fissa da proporre tutti gli anni, possibilmente per più mesi e magari anche alle altre classi”.

Carosi coglie l’occasione per ringraziare oltre alle maestre citate anche la dirigente scolastica Gelsomina Viscione che ha appoggiato da subito “Nuoto tra i banchi” e le mamme che spesso collaborano nelle varie uscite.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)