FERMO – Alessandro Cohn è stato confermato Amministratore Delegato della Carifermo SpA, durante l’assemblea dei soci che ha approvato all’unanimità il bilancio di esercizio 2012 e nominato i nuovi Organi sociali per il trienno 2013-2015, rinnovando inoltre il Consiglio di Amministrazione con Amedeo Grilli alla Presidenza.

Il nuovo CdA, insediatosi il 7 maggio, risulta composto da Elvidio Alessandri, Alessandro Cohn, Amedeo Grilli, Michele Maiani, Renato Mazzocconi, Maurizio Virgili, Rodolfo Zengarini (designati dal socio Fondazione Carifermo), Giampaolo Brianza, Andrea Livio e Domenico Selva (designati da Intesa Sanpaolo Spa) e con voto unanime ha eletto Presidente l’ingegner Amedeo Grilli, confermato l’Amministratore Delegato Alessandro Cohn e il Vice Presidente Maurizio Virgili.

Il nuovo Collegio Sindacale sarà presieduto dall’avvocato Giancarlo Olivieri, affiancato dal dottor Renato Torquati e dal dottor Stefano Cominetti. Sindaci supplenti Giuseppe Marcantoni e Rosalba Andrenacci.

Nell’esercizio chiuso a dicembre 2012 la Cassa di Risparmio fermana ha presentato numeri positivi e coerenti con gli obiettivi aziendali. Pur in presenza di forti accantonamenti prudenziali, l’utile netto dell’esercizio 2012 chiude ad oltre 10 milioni, con una redditività complessiva di oltre 16 milioni di euro.

I dati del bilancio dimostrano che anche nel difficile anno trascorso la Carifermo ha rafforzato il suo sostegno alle famiglie, alle imprese ed al territorio concedendo nuovi finanziamenti per 136 milioni di euro di cui oltre 55 milioni costituiti da nuove erogazioni di mutui. Significativi anche i risultati della raccolta diretta, cresciuta del 7,3% ad ulteriore conferma della fiducia riposta dalla clientela nella solidità della Banca. Il patrimonio, dopo la distribuzione dei dividendi, cresce da 142 a 151 milioni di euro, assicurando un Tier1 del 13,44%.

I Soci, a conclusione dell’analisi presentata sui dati del bilancio 2012, hanno sottolineato il particolare apprezzamento per l’attività svolta e per i risultati conseguiti dalla Banca, esprimendo il proprio ringraziamento al Consiglio di Amministrazione, presieduto dall’avvocato Alberto Palma, e all’Amministratore Delegato Alessandro Cohn.

“Ringrazio sentitamente il presidente Alberto Palma che mi ha preceduto per la serietà e la competenza cui ha condotto, insieme agli Amministratori, i suoi mandati e l’Amministratore Delegato Alessandro Cohn, unitamente ai dirigenti ed a tutti i dipendenti, sotto la cui guida l’Istituto ha appena concluso positivamente l’esercizio 2012 nonostante la grave crisi economica e le perduranti difficoltà dei mercati in grado di condizionare gli esiti dell’attività bancaria” afferma il neo-presidente Amedeo Grilli.

“I numeri del bilancio votato dall’Assemblea ci consentono, nel proseguo, di operare in piena autonomia a sostegno di progetti di sviluppo locale e di affrontare, con una prudente serenità, le ulteriori sfide del mercato.” Dichiara l’Amministratore Delegato Alessandro Cohn “Un bilancio in salute per continuare ad essere al fianco di imprese e famiglie ed a rappresentare un autentico pilastro dell’economia del territorio.”

Nel corso dell’assemblea è stata ribadita la funzione dell’istituto di credito legata al territorio, come pure il ruolo di azionista stabile di riferimento svolto dalla Fondazione che intende mantenere il controllo della Carifermo Spa.

“Sono lieto di concludere la mia esperienza alla guida di Carifermo Spa con risultati così positivi, malgrado la grave congiuntura economica che ha messo a dura prova l’intero sistema bancario ed anche la nostra Cassa. Ringrazio la proprietà per la fiducia riservatami e i colleghi amministratori, oltrechè tutto il personale per la collaborazione avuta, mentre auguro alla Banca ed ai suoi nuovi amministratori sempre migliori successi.” afferma il Presidente Alberto Palma a conclusione del suo mandato.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 721 volte, 1 oggi)