MONTEPRANDONE- Primavera, tempo di potature e giardinaggio. A tal riguardo la Picenambiente in accordo col  Comune di Monteprandone effettuerà un servizio di racc0lta del materiale derivante dalle attività domestiche di giardinaggio per poi conferirlo presso gli impianti di compostaggio e di trattamento convenzionati.

Gli sfalci verranno raccolti a domicilio previa prenotazione al numero verde comunale ​800 235 456. Il servizio è totalmente gratuito ​ed è rivolto ai residenti con esclusione di qualsiasi tipologia di utenza agricola, industriale, artigianale e commerciale. In base all’ordinanza sindacale n. 6/2012 emessa il 20 luglio 2012 tutti i proprietari, affittuari, conduttori o detentori a qualsiasi titolo di fondi rustici che fronteggino spazi o aree comunali devono provvedere alla regolare manutenzione delle aree mediante taglio e rimozione della vegetazione incolta e di erbacce e sterpaglie che possano cotituire pericolo per l’innesco di incendi e per  per non recare ostacolo alla sicurezza stradale.

Ai trasgressori verrà commutata una sanzione amministrativa pecuniaria che va dai ​103,00 euro ai 516, 00 euro.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)