MONSAMPOLO DEL TRONTO – Di nuovo sciopero all’Equipe s.p.a. di Stella. Lunedì mattina davanti ai cancelli si è rinnovata la protesta degli operai messi in cassa integrazione a 10 ore settimanali decisi tempo fa dall’azienda nonostante a dire degli scioperanti il lavoro prosegua a ritmo continuato 24 ore al giorno.

I delegati sindacali Coppola, responsabile sicurezza sul lavoro Uil, Vagnoni dell’Ugl e Capriotti della Rsu Uil assieme agli altri dipendenti hanno proposto il reintegro delle 2 ore giornaliere da sostituirsi con mansione diversa da quella ricoperta abitualmente purchè siano retribuite regolarmente. Si è ancora chiesto il ripristino dei diritti sospesi dalla dirigenza dell’impresa quali indennità di turno, tredicesima e quattordicesima, le ferie e i diritti sulla mensa. La proposta sarà presa in esame dall’azienda che a breve comunicherà le sue decisioni. Intanto fuori ai cancelli lo sciopero continua non senza preoccupazione per il futuro da parte degli operai visto il momento non propizio da un punto di vista sociale ed economico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)