BARBETTA 6,5 Eccellente una sua uscita nel primo tempo, poi viene punito nell’unico tiro in porta dei padroni di casa. Per il resto, fa buona guardia.

CAMILLI 7 Ottima prestazione, ai soliti livelli espressi durante tutte le sue partite. Preciso sia in fase di marcatura che di appoggio, come in occasione del cross vincente per Carpani, per lui potrebbe aprirsi una interessante carriera con la Samb.

CARMINUCCI 6,5 Una partita che sugella un campionato per lui iniziato dalla vittoriosa gara di Macerata e poi proseguito su buoni standard: è il più giovane della compagnia, ha maturato esperienza e adesso tornerà sicuramente utile.

SCARTOZZI 6,5 Indirizza il gioco del centrocampo al meglio, grazie alla riproposizione del trio di centrocampo titolare, e con Traini e Carpani ai suoi fianchi riesce a dedicarsi maggiormente alla costruzione che all’interdizione.

QUONDAMATTEO 6,5 Eroico. Ha disputato le ultime due partite di campionato soltanto per amore di questi colori, ottenendo la terza promozione con la maglia della Samb (sicuramente un record nella novantennale storia del club) e realizzando anche un gol determinante. Quest’oggi è apparso più in forma rispetto ad una settimana fa. Chissà che anche lui non possa rientrare nel progetto per l’anno prossimo.

MARINI 7,5 Davvero un gigante, un punto fermo. Il vicecapitano è una delle anime di questa squadra e anzi l’unica tra gli over, insieme a Napolano, che ha sempre giocato dal primo minuto. Anche a Recanati domina la fase difensiva e aiuta la costruzione dell’azione.

NAPOLANO 6,5 Sfiora il gol del 2-0 poi nel finale, quando la Samb prova l’arrembaggio, inanella azioni su azioni che per un soffio non trovano la via della rete.

TRAINI 7 Primo tempo gigantesco, sradica palloni a iosa dai piedi degli avversari e fa salire la squadra; inoltre arriva pericolosamente al tiro in diverse occasioni. Un po’ meno incisivo nel finale, a causa di uno stato di forma per forza di cose non ottimale.

PAZZI 8 La prima rete di Carpani nasce da una sua insistita azione. A fine gara ci ha detto che questa è la gioia sportiva più grande della sua carriera. Nel finale realizza il gol della sicurezza, poco prima un suo colpo di testa si era schiantato sulla traversa. Per i tifosi la Samb è lui.

FORGIONE 7 Gara ad altissima intensità, con due grandi occasioni non capitalizzate ad inizio partita e poi una continua serie di dribbling sguscianti, sia come attaccante esterno che, poi, come mezz’ala. Umile, duttile. E bravo.

CARPANI 7,5 Quel gol sembra il giusto premio per un giovane che in due anni è diventato un punto di riferimento di questa formazione. E lui, di Ascoli, è anche l’emblema di una rivalità calcistica che tale può restare, senza travalicare come purtroppo spesso avviene.

SHIBA 6,5 Finale di gara da esterno destro, aiuta la squadra nell’arrembaggio alla porta di Paniccià.

NOCERA Al posto di Carminucci, esausto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 973 volte, 1 oggi)