CUPRA MARITTIMA – Da pochi giorni a Cupra Marittima è stato attuato un nuovo modo per aiutare la scuola. Lo scorso martedì 17 aprile infatti ha preso il via il primo Corso Base di Informatica per i genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Cupra Marittima.

L’iniziativa ha una duplice validità: da un lato insegnare ai genitori ad utilizzare il computer, dall’altro a finanziare la scuola. Come? Il corso è gratis ed il piccolo contributo che i partecipanti versano è destinato ad acquistare materiale didattico per l’Isc.

Gli incontri sono organizzati dal Comune di Cupra Marittima, in particolare dall’assessorato alle attività produttive Alessandro Carosi, in collaborazione con l’azienda Overnet Pc sas di Giorgio Amadio, e dell’Isc di Cupra.

Infatti la ditta in questione assumerà a proprio carico l’organizzazione e tutti gli oneri necessario, mentre la scuola metterà a disposizione l’aula informatica e un’insegnante che terrà le lezioni. In questo caso è stata scelta la docente Michela Pompa.

I temi trattati saranno la conoscenza base del pc, l’installazione dei programmi, il sistema di scrittura, la creazione e gestione dell’email, l’utilizzo corretto di internet e come navigare sicuri, soprattutto in relazione ai vari social network che ultimamente sono tanto in voga e che i giovani iniziano ad utilizzare molto presto.

L’idea serve proprio ad aiutare i genitori ad avvicinarsi al mondo dei figli, perché non tutti i papà e le mamme sono avvezzi all’utilizzo della tecnologia, oggi diventata invece fondamentale nella vita di tutti i giorni.

È perciò che l’amministrazione ha pensato di unire le forze con i professionisti del settore e con la scuola pubblica per affrontare questo tema e realizzare il corso. I genitori hanno accolto con entusiasmo la proposta e in molti si sono iscritti. A motivare ancora maggiormente i partecipanti è stato sapere che il contributo che verrà versato andrà alla scuola, ovvero ad acquistare materiali scolastici per lo stesso Isc, in sostanza per i loro stessi figli.

Carosi ringrazia per la disponibilità la Overnet Pc e la dirigente scolastica Gelsomina Viscione che hanno abbracciato l’iniziativa da subito, consci che solo attraverso questo tipo di idee si può avere l’impulso per una crescita collettiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)