TERAMO – Truffe sulle auto rottamate segnalate da diversi cittadini teramani. Potenziali vittime tutti coloro che in passato hanno rottamato un’auto, e ai quali la polizia stradale di Teramo invita a prestare molta attenzione. In diversi casi infatti i cittadini si sono ritrovati nella cassetta della posta un plico al cui interno si trova una falsa fattura con vari documenti allegati riguardanti mancati pagamenti di tasse automobilistiche. La corposa modulistica, utilizzata a corredo della pretesa, induce così l’utente a ritenere “legittima” la richiesta di versare la somma richiesta. La polizia avverte di non pagare in quanto si tratta di una truffa, visto che dopo la rottamazione del veicolo nulla è più dovuto. Qualora vi siano dubbi o si siano ricevute le truffaldine richieste di versamenti non si deve esitare a contattare la polizia stradale al numero 0861-25741 per ogni utile chiarimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 670 volte, 1 oggi)