MONTEPRANDONE – Sabato 4 maggio, a partire dalle ore 10,00 si svolgerà, presso la Sala Convegni di Centobuchi, la premiazione del secondo concorso “Giovani sotto i riflettori”, organizzato dall’Associazione Stampa Rossoblù in collaborazione con il Comune di Monteprandone.

Tema di questa edizione è stato “La città che vorrei” e ha coinvolto i ragazzi della scuola media “Allegretti” di Monteprandone ai quali è stato chiesto di realizzare un fumetto. Nel corso dell’evento verranno premiati i vincitori di ogni classe con un buono acquisto e un corso presso la scuola di fumetto “Adriatica” diretta da Rossano Piccioni. Interverranno il vincitore della medaglia d’argento tiro a volo, specialità trap, alle recenti olimpiadi di Londra Massimo Fabbrizi e Mirko Dessì, papà di Manuel, il bambino residente a Porto D’Ascoli e affetto da atrofia spinale di tipo 1 (SMA).

Tutti gli elaborati prodotti dai ragazzi partecipanti al concorso sono stati raccolti in un fascicolo che verrà offerto gratuitamente allo scopo di raccogliere un’offerta da devolvere alla famiglia del piccolo Manuel che si trova a dover combattere contro una malattia rara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)