CUPRA MARITTIMA- Alla maniera dei suoi personaggi, i film di Giorgio Diritti sono gioielli (in)visibili che si affermano con la propria forza e la propria grazia. Orgogliosamente indipendenti, sfidano le logiche produttive e l’indifferenza dei distributori, scoprono mondi, volti, corpi e paesaggi come da tempo non si vedevano nel cinema italiano. Dopo essersi trattenuto coi valligiani tra i monti della Val Maira e dopo aver ‘resistito’ con i contadini bolognesi sulle montagne di Monte Sole, Diritti lascia la terra per risalire il fiume e la vita di una giovane donna ‘interrotta’ da un dolore che diventa opportunità di (ri)scoprirsi.

Il Cinema Margherita di Cupra Marittima da venerdì 3 a lunedì 6 maggio propone Un giorno devi andare di Giorgio Diritti, Il film è stato in anteprima al “Sundance film festival” nel 2013.

Trama: Dolorose vicende familiari spingono Augusta a lasciare l’Italia. Su una piccola barca e nell’immensità della natura amazzonica, inizia un viaggio tra i villaggi indios. Dalle favelas di Manaus fino all’isolamento in foresta, Augusta affronta l’avventura della ricerca di se stessa. (www.trovacinema.it)

Tra gli interpreti Jasmine Trinca, Anne Alvaro, Sonia Gessner, Pia Engleberth, Amanda Fonseca Galvao.

Orari: Venerdì 26 maggio ore 21.15; sabato 27 maggio, ore 21.15; domenica 29 maggio ore 16, 18.30, 21.15; lunedì 29 maggio ore 21.15

Ingressi: intero 6 euro; ridotto 4,50; universitario 4 euro

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 178 volte, 1 oggi)